Morto a 77 anni l'attore John Hurt, star di Alien e Harry Potter

Insignito nel 2015 del titolo di baronetto, aveva recitato in decine di film

Aveva 77 anni John Hurt, attore con alle spalle una carriera lunga sei decenni, che lo aveva portato a recitare in film arcinoti come The Elephant Man o Harry Potter, in cui era Olivander, l'artigiano delle bacchette magiche.

È morto questa notte, dopo che a giugno 2015 gli era stato diagnosticato un cancro pancreatico, che non lo aveva fermato, al punto che di recente aveva recitato in Jackie, il film sulla vedova del presidente John Fitzgerald Kennedy, candidato ai Premi Oscar.

Mentre portava avanti la sua carriera cinematografica, Hurt aveva continuato a lavorare anche in teatro e in televisione. La morte del suo personaggio in Alien, ricorda la Bbc, da molti fu ritenuti uno dei momenti più memorabili nella storia del grande schermo.

Britannico, insignito del titolo di baronetto per i suoi lavori teatrali nel 2015, John Hurt durante la sua carriera ha ricevuto tanto Golden Globe, quanto quattro premi Bafta.

Commenti

roberto zanella

Sab, 28/01/2017 - 17:56

bravo veramente, aveva recitato pure in " V for vendetta " quello con la maschera poi ereditata da Anonymus