È morto l'attore Omar Sharif

Interprete di Lawrence d'Arabia e del Dottor Zivago, aveva 83 anni

Omar Sharif a Vienna nel 2013, dove aveva ricevuto un premio alla carriera

Omar Sharif è morto a 83 anni, stroncato da un attacco di cuore mentre si trovava ricoverato in un ospedale del Cairo. L'attore egiziano, noto per avere interpretato un ruolo in Lawrence d'Arabia, da tempo soffriva di Alzheimer. Il suo agente, Steve Kenis, ha confermato il decesso alla Bbc.

Nato ad Alessandria d'Egitto il 10 aprile del 1932, Sharif aveva vinto due Golden Globe per Lawrence d'Arabia, che era anche stato nominato agli Oscar. Un Golden Globe anche per Il dottor Zivago.

Cristiano e di origini libanesi, all'anagrafe era iscritto come Michel Dimitri Shalhoub. Diplomatico dell'inglese Victoria College, aveva poi preso una laurea in Matematica e fisica all'università del Cairo, prima di scoprire il cinema, quasi per una casualità.

Nel 1953 venne notato da un giovane regista che diventerà un campione del cinema arabo, Youssef Chahine, che lo scelse per Lotta sul fiume. Accanto a lui una grande diva del cinema arabo, Faten Hamama, morta all'inizio di quest'anno. Per sposarla Sharif si convertirà all'islam e cambierà il suo nome in quello che lo rese famoso.

Nel 1961 Sharif si propone a David Lean, che stava selezionando un attore per il suo Lawrence d'Arabia. Andò a lui il ruolo dello sceriffo Al. Una posizione da comprimario che lo rese però famoso e immortale. Con il regista farà anche il Dottor Zivago, nel 1965.

In Italia il fascino dell'attore egiziano sarà legato a film come La caduta dell'impero romano, Marco Polo o Gengis Khan. Ma pure per C'era una volta di Francesco Rosi, in cui vestirà i panni di un ufficiale tedesco

Commenti
Ritratto di GIANCAGIO

GIANCAGIO

Ven, 10/07/2015 - 16:44

Con lui se ne va un pezzo dei nostri ricordi di gioventù. CHISSÀ QUANDO LEGGEREMO ANCHE IL NOSTRO NECROLOGIO SUI GIORNALI. È UN COUNT-DOWN IMPIETOSO CHE NON RISPARMIA NESSUNO...

linoalo1

Ven, 10/07/2015 - 16:45

Purtroppo,sopra i 70 anni,ogni giorno è buono!!Il brutto è il saperlo!!!Se non si hanno malattie importanti e,non si è soli,ancora si riesce a vivere,altrimenti,meglio l'Eutanasia!!!!

Ritratto di roger de montsegur

roger de montsegur

Ven, 10/07/2015 - 17:01

Ciao doc Zivago, mai più nessuno ha interpretato il romanticismo che hai espresso in quel ruolo! Il candore della neve e l'amore con la A maiuscola!

Ritratto di gianky53

gianky53

Ven, 10/07/2015 - 19:13

Con un regista stellare come David Lean è stato protagonista dei bellissimi film, ancora insuperati. Ciao dottor Zivago, te ne sei andato come nel film che ti ha reso famoso.

Perlina

Ven, 10/07/2015 - 19:54

Grande uomo. Grande attore. La tua bravura in entrambi i ruoli sia esempio per tutti, attori e non.

vince50_19

Ven, 10/07/2015 - 21:03

Addio vecchio leone: ho visto moltissimi film che ti hanno relegato al ruolo di protagonista, film che hanno accompagnato i miei anni più verdi. Bei ricordi, si.. Ne approfitterò per rivedere quelli più celebri prossimamente, in qualche sera d'estate.. Adesso che hai fatto il tuo cammino, Omar, R.I.P.

Accademico

Ven, 10/07/2015 - 21:15

Una persona perbene, un vero Signore.

Accademico

Ven, 10/07/2015 - 21:16

@linoalo1 - scusa... io sono del prefisso successivo a quello da te menzionato... Ti offendi molto se - accademicamente - mi gratto le palle a due mani?

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Ven, 10/07/2015 - 22:16

Doktor Jurij Shiwago, il Film che ti ha reso famoso, rimarrà un Capolavoro con la colonna sonora molto bella romantica,una melodia toccante! R.I.P. Omar Sharif

Ritratto di MelPas

MelPas

Ven, 10/07/2015 - 23:38

E' volato in Paradiso uno dei più grandi attori del monto, l'ultimo Faraone. Grazie di tutto Omar, ti ricorderò finché vivrò. Pasquale. MelPas.

Ritratto di MACzonaMB

MACzonaMB

Sab, 11/07/2015 - 00:25

Uno sguardo così profondo...proiettato ora nell'Infinito. Se il buon giorno si vede dal mattino...auguriamoci che dopo ...venga il "bello".

Ritratto di dbell56

dbell56

Sab, 11/07/2015 - 09:10

Grandissimo attore e grandissima persona.L'Italia ha perso un vero amico nonché grande ammiratore! R.I.P.

ES

Sab, 11/07/2015 - 09:50

Grande attore e grande uomo. Se ne va un gentiluomo .... ne rimangono ben pochi.