È morto a 69 anni David Bowie. Così il Duca Bianco ha cambiato il rock

Da mesi lottava contro il cancro. A confermare il decesso il suo agente. La famiglia: "Privacy in un momento di dolore"

Inizialmente pareva quasi che si trattasse di un errore della stampa britannica, ma la conferma è arrivata poco dopo. A Sky News, dalla voce dell'agente, e su twitter, dove ha scritto il figlio Duncan Jones, postando una foto di lui bambino sulle sue spalle

David Bowie, che da diciotto mesi lottava contro il cancro, è morto circondato dai suoi cari. Una nota pubblicata sui profili social ufficiali dell'artista chiede di rispettare "la privacy della famiglia in questo momento di dolore".

January 10 2016 - David Bowie died peacefully today surrounded by his family after a courageous 18 month battle with...

Posted by David Bowie on Domenica 10 gennaio 2016

Il suo ultimo progetto, Blackstar, era uscito l'8 gennaio, nel giorno del suo compleanno. Un disco di sette tracce, molto contaminato dal jazz. Era stato pubblicato anche il video di Lazarus, in cui il "Duca Bianco" Bowie vestiva i panni della figura biblica, che risorge da morte. Per più di cinquant'anni ha calcato i palchi, camaleontico e sempre attuale.

Innovatore e capace di sperimentare nuovi territori musicali, l'artista, che di recente era stato visto molto poco in pubblico, è stato una delle figure più celebrate e di successo del secolo appena trascorso. A ricordarlo anche il premier britannico David Cameron. "Sono cresciuto ascoltando e guardando il genio pop di David Bowie - ha scritto -. È stato un maestro della re-invenzione. Una perdita enorme".

Video che ti potrebbero interessare di Spettacoli

Commenti

Totonno58

Lun, 11/01/2016 - 08:19

Ciao, Grandissimo!...un altro inizio d'anno tristissimo per la Musica...

Ritratto di sergio.stagnaro

sergio.stagnaro

Lun, 11/01/2016 - 08:29

Ricchi o poveri la disinformazione in Medicina è la stessa: il Reale Rischio Congenito di Cancro, dipendente dal Terreno oncologico, http://www.ilgiornale.it/news/io-l-idraulico-corpo-sento-rischio-tumore.html, è occultato dalle cosiddette autorità sanitaria. Forse è materia della Magistratura? Una domanda! (Commento già nel mio blog)

pavarotti

Lun, 11/01/2016 - 08:54

un altro mito che se ne va

Alfaber63

Lun, 11/01/2016 - 09:03

"This is Major Tom to Ground Control I'm stepping through the door And I'm floating in the most peculiar way And the stars look very different today For here am I sitting in my tin can Far above the world Planet Earth is blue And there's nothing I can do Though I'm past one hundred thousand miles I'm feeling very still And I think my spaceship knows which way to go Tell my wife I love her very much, she knows Ground Control to Major Tom Your circuit's dead, there's something wrong Can you hear me, Major Tom? Can you hear me, Major Tom? Can you hear me, Major Tom? Can you hear And I'm floating around my tin can Far above the Moon Planet Earth is blue And there's nothing I can do."

Adinel

Lun, 11/01/2016 - 09:41

Ci addolora enormemente questa perdita!Eri un genio! ❤️

mariolino50

Lun, 11/01/2016 - 10:07

Ho avuto la fortuna di vederlo dal vivo, un mito immortale. Perchè la carogne invece campano come le tartarughe giganti.

nerinaneri

Lun, 11/01/2016 - 10:08

...e ora, dicci se c'è vita su marte...rip david...

Ritratto di Rames

Rames

Lun, 11/01/2016 - 10:16

David!Mi hai sempre tanto emozionato e toccato al cuore, tu che sei stato un vero grande artista.Addio Duca bianco mio divino principe.

Giacinto49

Lun, 11/01/2016 - 10:34

There's a(new)starman waiting in the sky. R.i.p.

Ritratto di marapontello

marapontello

Lun, 11/01/2016 - 10:43

Comunque aveva un fascino pazzesco anche da vecchio. Io me lo ricordo nel video profetico "the next day", dove sputtanava il clero.

Ritratto di Strongmetal

Strongmetal

Lun, 11/01/2016 - 10:54

Il popolo rock-metal rende onori a un grande musicista e ai suoi sostenitori. David è stato un'icona della musica importante, quella che cavalca le ere geologiche e rimane sempre e comunque seguita, immortale. Lunga vita ai rockers e al rock n'roll...

baio57

Lun, 11/01/2016 - 11:31

Grandissimo ! Una su tutte "Heroes" composta durante il periodo berlinese assieme Brian Eno , tragico spaccato di vita di due giovani divisi dal muro ....possiamo essere eroi anche solo per un giorno...

Ritratto di Gelsyred

Gelsyred

Lun, 11/01/2016 - 11:53

Un grande artista. Canzoni memorabili. Grazie per la tua vita creativa e per i momenti belli che ci hai regalato.

Maver

Lun, 11/01/2016 - 12:17

Artista eccellente e un alfiere dei cambiamenti sociali in atto: fra i precursori dello sdoganamento della figura dell'androgino asessuato (oggi esaltato da band musicali come i Placebo - una sua scoperta). La sua visione della vita c'entra con la teoria del gender e in questo mi è antitetico, tuttavia sarebbe ipocrita non riconoscere il suo talento e la sua influenza nell'evoluzione dei gusti musicali. Perciò mi dico: "è la democrazia bellezza", riconoscere anche i meriti (se ci sono, e lui li ha), di chi non la pensa come te.

acam

Lun, 11/01/2016 - 12:29

mi disp'iacee, ma non c'è altra notizia?

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Lun, 11/01/2016 - 15:21

Sicuramente un grande del Rock ma mi rattrista vedere che un gigante è morto due giorni fa (Boulez) e nessuno ha commentato, sottoscritto a parte. Questo a confronto è robetta...

rokbat

Lun, 11/01/2016 - 16:37

Ma siete tutti (almeno in maggioranza) matti ? Un morto e è un morto e pace all'anima sua marcia fino al midollo ! Era un androgino, un'altro aggettivo per ..., drogato, isterico e ne facciamo un eroe, un artista, un musicista ? faceva un rumore, una baraonda aggressiva e indigeribile. Dove va il mondo ? Ci vorrebbe Lui per fare un po di pulizia !

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Lun, 11/01/2016 - 19:08

A prescindere che la vena artistica di una persona è irripetibile a me sembra che il "buon David" lo stiano per divinizzare. Godiamoci le sue "creature" e rivolgiamo ai suoi famigliari le sentite condoglianze. Grazie per i momenti di "evasione" che è riuscito a dare a masse di pubblico ... d'altronde con i tempi che corrono l'"evasione psicologica" non si è riusciti ancora a "istituzionalizzarla", o quasi?.

Ritratto di ALBACHIARA333

ALBACHIARA333

Lun, 11/01/2016 - 20:35

CIAO DAVID SEI IL MIO MITO DA TANTISSIMI ANNI, IL PRIMO L.P. CHE HO COMPRATO ERA TUO "THE RISE AND FALL OF ZIGGY STARDUST AND THE SPIDERS FROM MARS", HO VISTO UN TUO CONCERTO A MILANO ED ERO ESTASIATA, QUANDO ERO UNA RAGAZZINA MI SONO PETTINATA COME TE, OGGI È STATA UNA GIORNATA MOLTO TRISTE. CIAO DUCA BIANCO E RIPOSA IN PACE ASCOLTERO' SEMPRE LA TUA MERAVIGLIOSA MUSICA.

Klotz1960

Lun, 11/01/2016 - 21:07

Italia Nostra, Pierre Boulez e' stato un grande direttore d'orchestra classico e contemporaneo, ma non ha composto quasi nulla degno di nota. David Bowie ha composto ed eseguito musica stupenda ed innovativa, che ha segnato la musica degli ultimi 40 anni. Quelli che la pensano come te sono gli stessi che in passato si scadalizzavano per la violenza passionale delle sinfonie di Beethoven e delle opere di Wagner, ossia conservatori e conformisti bigotti incapaci di riconoscere il nuovo. E' morto un genio, appunto incomprensibile per conservatori e conformisti bigotti come te, come d'altronde e' giusto e naturale.

cstclr

Lun, 11/01/2016 - 21:24

Un bel modo per onorare la memoria di Bowie potrebbe essere devolvere qualche euro alla ricerca sul cancro, il male che in 180 giorni lo ha sottratto ai suoi fans. Passiamo parola creiamo una catena. Sarebbe un bel modo di ricordarlo. Da un evento triste una speranza di vita.

cstclr

Lun, 11/01/2016 - 21:25

Un bel modo per onorare la memoria di Bowie potrebbe essere devolvere qualche euro alla ricerca sul cancro, il male che in 180 giorni lo ha sottratto ai suoi fans. Passiamo parola. Sarebbe un bel modo di ricordarlo. Da un evento triste una speranza di vita.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 12/01/2016 - 00:57

È stato un grande. LUI VIVE NELLA SUA BELLISSIMA MUSICA.

Ritratto di marystip

marystip

Mar, 12/01/2016 - 06:45

Ieri tutti i TG hanno aperto con la notizia della morte di questo cantante. Sarà stato pure bravo ma che un paese dedichi apertura e oltre cinque minuti di sproloquio per un musicista rocchettaro, con tutti i problemi che ci sono, è davvero troppo. I tempi che corrono, del resto, sono questi, non si può pretendere di più da una società di illetterati di massa, di incapaci in politica, di ignoranti diplomati e di comici leader di partito.