Morto Chuck Berry, leggenda del rock

Autore di brani memorabili come "Johnny B Goode" e "Roll over Beethoven", si è spento a quasi novant'anni nel Missouri. Nel 1984 il Grammy alla carriera

Se ne va a quasi novant'anni una delle leggende indiscusse del rock 'n roll mondiale. Chuck Berry è morto oggi nel Missouri. Autore di brani indimenticabili come "Johnny B Goode" e "Roll over Beethoven", ha vinto il Grammy alla carriera nel 1984 ed è stato inserito dalla rivista Rolling Stone al quinto posto nella lista dei cento migliori artisti e al settimo dei cento migliori chitarristi.

È stato il dipartimento di polizia della Contea di Saint Charles a dare la notizia con un post su acebook. "Confermiamo con tristezza la morte di Charles Edward Anderson Berry Sr., meglio conosciuto come il leggendario Chuck Berry". Gli agenti sono intervenuti dopo una chiamata di emergenza nel pomeriggio: al loro arrivo, però, il cantante era già privo di conoscenza e non è stato fatto nulla per rianimarlo.

Da sempre considerato uno dei padri del rock, le sue canzoni furono tra le prime ad avere la chitarra come strumento principale. Chuck Berry è stato anche il primo a inserire nei suoi testi tematiche che riguardavano gli adolescenti e la rivolta che stava interessando loro tra la fine degi anni Cinquanta e gli inizi degli anni Sessanta. Questo impegno gli valse una citazione indiretta nel film Ritorno al futuro in cui Michael J. Fox interpreta "Johnny Be Goode" eseguendo anche la sua "Duck Walk". Nel 1986, poi, è stato uno dei primi ad entrare a far parte della Rock and Roll Hall of fame.

Video che ti potrebbero interessare di Spettacoli

Commenti

nunavut

Dom, 19/03/2017 - 00:43

Mi dispiace RIP Chuck,quanti balli feci con le sue canzoni e quanto piacere mi procurò. C'est la roue de la vie,moi aussi je suis en première ligne ou c'est facile tomber au combat de la survie.

rossini

Dom, 19/03/2017 - 07:27

E va bene, è morto Chuck Berry, leggenda del rock. Ma, scusate se ve lo dico, CHI SE NE FREGA! Con tutti i problemi che abbiamo, vi sembra notizia da mettere in prima pagina?

Ernestinho

Dom, 19/03/2017 - 08:12

In questo mondo così effimero ci stanno lasciando proprio tutti! Non c'è scampo! Quando sarà il nostro turno?

Martinico

Dom, 19/03/2017 - 11:16

Rossini parli per lei. Penso che veramente di problemi ne abbia molti. Non si sfoghi su un articolo che vuole ricordare un artista che è stato un compagno di armonia per moltissime persone nel mondo. Veda di risolvere in maniera bonaria le sue vicissitudini e vedrà che la vita le sorriderà...un po.

cir

Dom, 19/03/2017 - 14:01

ha ragione Rossini. e tu martinico hai parlato per altri , al contrario di rossini che ha parlato di se'.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Dom, 19/03/2017 - 14:26

Chuck Berry, un principe di eleganza e fascino, oltre che superstar del roch. Li immagino insieme lui ed Elvis Presley. Il popolo di colore ha di che essere fiero. Pace all'Anima sua. 14,25 - 19.3.2017 --- Grazie TG1 per avercelo riproposto.

Ritratto di cicciomessere

cicciomessere

Dom, 19/03/2017 - 15:00

Sig. Rossini , credo che a differza di Chuck Berry , la cui dipartita rattrista mmilioni di persone al mondo , quando verra' il suo turno , non freghera' proprio NIENTE a NESSUNO.

elalca

Dom, 19/03/2017 - 16:18

cir: il suo post mi ha ricordato quei legulei che quando assistono ad un tamponamento corrono a presentare il loro biglietto da visita alle parti coinvolte. patetico

Giacinto49

Dom, 19/03/2017 - 20:30

rossini - Immagino che il mondo della musica, della chitarra in particolare, non Le appartenga. In questi casi meglio astenersi. Rip Chuck.

Ernestinho

Lun, 20/03/2017 - 06:22

Rossini, le faccio presente che quando muore qualcuno è come se una piccola parte di noi stessi lo seguisse, specie se si tratta di un personaggio celebre che ci ha fatto trascorrere ore liete e spensierate della nostra vita! Un giorno lo seguiremo tutti, non c'è scampo!