È morto Marcello Perracchio, il dottor Pasquano di Montalbano

L'attore interpretava il personaggio del medico legale che ha un rapporto di amore e odio con il commissario siciliano

È morto a Ragusa l'attore Marcello Perracchio, 79 anni, famoso anche per il suo ruolo da medico legale, il dottor Pasquano, della serie tv di Raiuno sul commissario Montalbano, ispirata dai racconti di Andrea Camilleri. Era nato a Modica ed era uno degli attori più prolifici del Teatro Stabile di Catania. Alle spalle anche una carriera cinematografica con, tra gli altri, film come "Gente di rispetto" di Luigi Zampa, "Pizza connection" di Damiano Damiani, "Il giudice ragazzino" di Alessandro Di Robilant.

Marcello Perracchio aveva avuto ruoli anche in altre serie televisive come "La Piovra", "L'onore e il rispetto" e "Eroi per caso". La fama è esplosa con "Il commissario Montalbano", serie tv con un continuo boom di ascolti, dove ha interpretato il medico legale Pasquano che ha un rapporto di amore e odio con il personaggio interpretato da Luca Zingaretti che invitava, tra il serio e il faceto, a "non rompere i cabasisi".