Morto Piero il gemello di Paolo Villaggio

È morto ieri, all'ospedale di Rapallo, per una grave insufficienza polmonare, il matematico e ingegnere Piero Villaggio, fratello gemello di Paolo. Aveva 82 anni. Lo studioso era residente a Pisa, ma aveva deciso di farsi curare a Rapallo per la conoscenza che aveva con il primario di medicina dell'ospedale della cittadina del Tigullio. I funerali si terranno dopodomani alle 11.45 nella chiesa di Santa Teresa del Bambin Gesù in Albaro a Genova. Piero Villaggio, molto conosciuto anche negli Stati Uniti, è stato uno dei maggiori esperti, a livello internazionale, di teoria classica dell'elasticità.

L'ultima apparizione in pubblico insieme al fratello Paolo è stata nel 2012 a Palazzo Tursi per la festa degli 80 anni dell'attore organizzata dal Comune di Genova. Il loro legame è stato assai intenso ma molto riservato. E Paolo ha sempre parlato del gemello con i suoi toni tipici: «Io sullo schermo sono avvantaggiato perché anche nella realtà ho un fratello gemello. Si chiama Piero, ma da sempre lo chiamo Ho Chi Min perché non ci somigliamo fisicamente, essendo biovulari: l'unica cosa che abbiamo uguale è la voce.

Abbiamo poi caratteri diversi e, non a caso, abbiamo anche fatto scelte diverse: lui è professore di analisi algebrica alla Normale di Pisa, io invece, beh... Però quando siamo insieme si vede che il patrimonio genetico è identico».