È morto Vincenzo Cerami Scrisse "La vita è bella"

Scrittore, sceneggiatore e drammaturgo, candidato all'Oscar nel 1999 per "La Vita è bella" con Roberto Benigni, era malato da tempo

È morto Vincenzo Cerami. Lo scrittore, sceneggiatore e drammaturgo, candidato all'Oscar nel 1999 per "La Vita è bella" con Roberto Benigni, era malato da tempo. Cerami ha scritto libri tra cui Un borghese piccolo piccolo, da cui fu tratto un altro famoso film con Alberto Sordi.

Cerami era nato a Roma il 2 novembre del 1940 da genitori siciliani. Fu allievo di Pier Paolo Pasolini e scrisse romanzi come "Amorosa presenza", "Addio Lenin", "Ragazzo di vetro", "La lepre", "L'ipocrita" e "Il signor Novecento", racconto musicale realizzato con Nicola Piovani.

"Mi ha insegnato come si fa a far battere il cuore alla gente. Che bellezza essergli stato amico. Che regalo!", ricorda commosso Roberto Benigni, "Averlo conosciuto è
stato un regalo che qualcuno mi ha fatto e non so chi sia. A volte ringraziavo a caso, un regalo grande. Come mi piaceva stare insieme a lui. Gli ho voluto un bene che non c’è verso dirlo. Scrittore, rugbista, sceneggiatore, ballerino di twist imbattibile, poeta".


L'ultima intervista a Vincenzo Cerami

Commenti

gamma

Mer, 17/07/2013 - 14:15

Addio Vincenzo, sei stato un grande e sarai per sempre nel nel nostro cuore.

Ritratto di marforio

marforio

Mer, 17/07/2013 - 14:31

Peccato.Ricordo volentieri anche Casotto con Sergio Citti.Riposi in pace.

watcheroftheskyes

Mer, 17/07/2013 - 14:58

Ci sono italiani che tengono alto il nome della nostra travagliata nazione nel mondo. Cerami era senz'altro uno di questi.

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Mer, 17/07/2013 - 15:04

Sono uomini come Cerami che danno lustro al nostro paese mentre siamo attorniati da nani e ballerine. Grazie per quello che ci hai lasciato.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 17/07/2013 - 15:19

uno in meno. era un comunista...

uprincipa

Mer, 17/07/2013 - 15:39

@mortimermouse : sa...chissà se un giorno, non molto lontano forse, qualcuno scriverà sulla porta di casa sua : uno in meno...ma non credo perchè mi sa che nessuno se ne accorgerà...

BlackMen

Mer, 17/07/2013 - 15:46

Vi prego abbiate la compiacenza di non replicare a mortimer che è chiaramente un troll/provocatore

mar75

Mer, 17/07/2013 - 15:51

@mortimermouse: che commento stupido, tanto per essere educato....

berserker2

Mer, 17/07/2013 - 15:55

Beh, leggo alcuni commenti un pò esagerati (chiaramente di parte ed espressi solo per appartenenza intellettual/ideologica....). Però è stato un bravo scrittore e sceneggiatore. Ironico e simpatico. La vera mente dei film di benigni che adesso non saprà più che cazzo fare.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 17/07/2013 - 16:13

e allora? e che sarà mai questo commento? :-) ho letto e sentito insulti peggiori di questo, e proprio su berlusconi... non è che non siete abituati a ricevere insulti su un vostro compagno comunista e mafioso ? :-) ma lo sapete che per il film "la bella vita" lo stato gli ha pagato milioni di euro? ma lo sa quanto si è preso questo morto, sul finanziamento? ma lo sapete quanto si è preso benigni su questo film? PARASSITI DELLO STATO!!!! SUCCHIASANGUE!!!

mar75

Mer, 17/07/2013 - 16:28

@mortimermouse: ma lei è ossessionato da berlusconi. Quindi visto che alcuni criticano il suo idolo divino, lei si sente in diritto di fare commenti stupidi e insultare gli altri AHAH. Ma lei lo sa la visibilità che ha dato all'Italia il film di Benigni? Lei che cosa ha fatto per l'Italia? Niente! Ieri non mi ha risposto, lo sa papà e mamma che stai ore su queste pagine ad insultare e a rischiare guai giudiziari? O sei maggiorenne e indipendente? Giusto per curiosità. Se sei maggiorenne e indipendente fatti tuoi.

berserker2

Mer, 17/07/2013 - 16:36

Ma noooo mouse!!!!! la vita è bella è un capolavoro da oscar!!!! Basta parlare di "quell'argomento" e l'oscaretto te lo danno per legge! Me li vedo tutti questi intellettualoni impegnati radical/merd/chic con l'occhio umido e commosso a cotanta visione! Il film era discreto e molto bella la parte finale con il sacrificio del padre, ma certo non un MASTERPIECE (eh che curtura che c'ho pure io....). Certo che all'estero devono avere una strana e buffa idea di noi italiani, diedero l'oscar al comico/giullare benigni e il nobel al cialtrone/ex fascista di dario fo!!!! All'estero pensano che in Italia giriamo con l'anello al naso e le mutande sui calzon! Ahahaha più sono sinistrati e più sono coglioni. Fanno pena se non facessero danni

uprincipa

Mer, 17/07/2013 - 16:44

@mortimermouse : innanzitutto Berlusconi non è morto...e poi dove le leggi ste caxxate? Dimostri un'ignoranza a dir poco bestiale visto che quando è stato girato c'erano le lire e non l'euro...e poi "La vita è bella" è il film italiano con il maggior incasso della storia avendo incassato 229.900.000 dollari...se fosse stato finanziato dallo Stato (cosa non vera) credo che avrebbe più che ripagato il costo...ha ragione BlackMen nel dire che è inutile commentare le baggianate che scrivi ma una baggianata così lontana da ogni logica realtà non poteva passare inosservata...secondo me hai bisogno di cure ...ma molto molto potenti...

yulbrynner

Mer, 17/07/2013 - 16:46

mortimer davanti alla morte non si fanno distinzioni politiche non fare lo squallido.

Dany

Mer, 17/07/2013 - 17:01

Un film banale con una attrice che recitava da cane. Nello stesso anno un film , sullo stesso argomento ma no banale, é stato ignorato o quasi. Un Oscar comprato!!!

Ilgenerale

Mer, 17/07/2013 - 17:19

A me dispiace sempre quando muore qualcuno, però ......però se da vivo non condividevo le sue idee non vedo perché debba cambiare qualcosa ora che è morto. Uno dei tantissimi difetti della sinistra e' di idolatrare e innalzare ad estremi onori chiunque , anche i mediocri o perfino i pervertiti come Pasolini, purché siano di sinistra! Ora con questo non voglio dire che il defunto fosse un mediocre ma sicuramente un sopravvalutato e un ideologo schic sicuramente si. Benigni ha detto:" mi ha insegnato a toccare i cuori della gente" .....Benigni sicuro che non ti confondi con la pancia della gente?! Fare sempre le vittime e i piagnoni paga sempre ma alla lunga rischia di stufare! ...comunque il tempo e' sempre galantuomo , riposi in pace!

Ilgenerale

Mer, 17/07/2013 - 17:26

Uprincipa, facci il piacere , il film che ha incassato di più e' TITANIC, poi STAR WARS, VIA COL VENTO e ancora molti altri prima di arrivare a quel filmetto ridicolo. Come al solito voi sinistroidi mistificate e inventate realtà che non esistono. E prima che ti fai uscire il sangue dal naso per ricordarci che ha vinto l'oscar ti anticipo spiegando ti che chi tratta certi temi vince in partenza soprattuto nella ebreissima Hollywood . Benigni ha detto che gli ha insegnato a toccare i cuori della gente , direi che chi parla di Shoa vuole toccare la pancia della gente! Troppo facile!

marchino.blu

Mer, 17/07/2013 - 18:04

@il generale Non sai neanche leggere babbeo... stai bene con mortimerda.. ha scritto il film italiano che ha incassato di piu' nella storia...non il film in italia.. chiuditi dentro l'armadio

mar75

Mer, 17/07/2013 - 18:07

@Ilgenerale: si rilegga quello che ha scritto "Uprincipa", non ha capito, eppure è scritto in italiano.... "Uprincipa" ha scritto: ""La vita è bella" è il film italiano con il maggior incasso della storia " Il film italiano, chiaro? Legga su Wikipedia: http://it.wikipedia.org/wiki/La_vita_%C3%A8_bella_(film_1997)#Incassi

berserker2

Mer, 17/07/2013 - 18:12

e infatti ilgenerale , uprincipà te lo ha detto il film "italiano" che ha incassato di più. e ha detto una cosa corretta. Ha invece detto una cazzata smentendo che il film abbia preso soldi dallo stato italiano perchè ne prese invece e parecchi dal fondo che finanzia "opere di alto valore ecc.ecc. bla bla" che è la formuletta per mettercelo al culo e regalare milioni dei nostri soldi ad artistucci e mediocri quasi esclusivamente sinistrati per i loro filmetti che nessuno andrà a vedere ma che solo saranno premiati dalla "critica" che sempre loro amici sono essendone in maggioranza appecoronati ideologicamente (i veri film di cassetta belli o brutti che siano hanno produttori veri che rischiano soldi loro....). Soldi a fondo perduto perchè la regalia (anche dei soldi tuoi unprincipà, sempre che paghi le tasse eh....) non prevede restituzione sul principio che "l'arte non ha prezzo".....ahahahah prima o poi finirà questa mangiatoia e vi toccherà mettervi a lavorare sul serio da bidelli o custodi o netturbini o camerieri che al massimo questo i bravi artisti italici chic e intellettuali possono fare (con pieno rispetto delle categorie summenzionate).

yulbrynner

Mer, 17/07/2013 - 18:29

x ilgenerale gli umani si apprezzano o si disprezzano in base ai loro comportamenti nella societa' e non se erano di destra o di sinistra e che cazzo dai!!!! io allora dovrei disprezzare che ne so lino banfi e lando Buzzanca solo perché sono di destra e invece li trovo simpaticissimi .. ma dai e che cazzo!

yulbrynner

Mer, 17/07/2013 - 18:32

x ilgenerale.. io non di destra.. se muore una persona di destra che era x bene mi spiace di più che se muore una persona di sinistra che magari era un arraffone uno stronzone... e questo viceversa.. che c'entrano le ideologie politiche nella morte dai..sembri mortimer

yulbrynner

Mer, 17/07/2013 - 18:34

x il generale infatti si parlava di film italiano con il maggiore incasso della storia e non il film che ha incassato più al mondo e' ben diverso.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Mer, 17/07/2013 - 18:41

Quando muore un vero scrittore, come Vincenzo Cerami, che tra l'altro è anche poeta, è come se una stella del firmamento si spegnesse e la luce, che ne riceve ora la Terra, fosse meno intensa.

Ritratto di frank.

frank.

Mer, 17/07/2013 - 20:16

Mortimermouse, bisogna dire ai dottori di levarti internet durante le ore tra una terapia e l'altra...

berserker2

Mer, 17/07/2013 - 20:27

a villacastellano (che poi deciditi o villa o castello) questa mica è tua, ma non c'hai un briciolo di originalità e personalità per scrivere qualcosa farina del tuo sacchetto.....ahahaha. E' di Shakespeare (si grande poeta e scrittore e musicista e i comunisti gli stavano pure sul cazzo....oops ho detto comunisti speriamo che non vengo criticato da sti scienzati acculturati, vabbè correggo non "comunisti" ma sinistrati radical/merdo/chic che mai hanno lavorato in vita loro. Contenti!!!!

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Mer, 17/07/2013 - 21:07

Chissà se, per il dolore, non tiri le cuoia anche quel buffone di Benigni.

Tarantasio.1111

Mer, 17/07/2013 - 21:11

Lo ha portato avanti il comunismo come molti altri artisti in Italia che in cambio al richiamo che fanno... loro fanno vita da nababbi.... la scuola staliniana vince ancora....

Ritratto di massiga

massiga

Mer, 17/07/2013 - 22:01

Sono sconvolto. Ho tentati invano di rilasciare commenti decisamente nei limiti della decenza e me ne sono stati scartati a dir poco l'80%. Vedo invece che i deliri di questo sottosviluppato che si firma MORTIMERMAUSE passano tutti. So che anche questo verra' censurato.

Ritratto di marforio

marforio

Mer, 17/07/2013 - 22:12

Vedo che , non parlando di Cerami, SI VA SUBITO da benigni. Be gia che ci siamo aggiungo la mia. Il film penoso ma da oscar , va sui valori che girano a Hollywood. Sinistroszi amici di unama, e ebrei marxisti , pero che apprezzano la ricchezza , l' aborto ´,la poligamia il lusso , (fanno beneficienza solo per aver sconti dal fisco, e pubblicita gratis), e il frociume vario.Detto questo anche Blechtrommel, e vari film che danno giu al nazismo e cantano l' olocausto sono tutti da Oscar.Provate per credere.Tutto questo lo dice uno che anche se di destra e' amico dei veri ebrei , non quelli che risiedono a LA , o NY quelli che hanno permesso al grande mussulmano di guerrafondare nel mare ,ex nostrum.

Amedeo Nazzari

Gio, 18/07/2013 - 02:28

noto con piacere dai commenti qui letti che so dove risiede l'ottusità'.non mi aspettavo altro. siete proprio cosi.

Accademico

Gio, 18/07/2013 - 08:31

Che Persona Bella !