La movida del Fuori Salone

La prima notte è trascorsa e tantissimi giovani hanno invaso la storica via Tortona

Un fiume di gente, comitive variegate, musica ad alto volume, locali presi d'assalto. É iniziato il Fuorisalone 2015 ed è iniziata anche la movida che da sempre lo accompagna. La prima notte è trascorsa e tantissimi giovani hanno invaso la storica via Tortona, cuore della manifestazione non solo di giorno, ma anche di notte. Il ritrovo per tutti è davanti alla stazione di Porta Genova (è lì che arriva la metro verde e il tram 9), e poi su per le scale del cavalcavia pedonale che oltrepassa i binari. Si intuisce già da qui che anche quest'anno in tanti hanno risposto presente e il colpo d'occho, non appena scesi gli ultimi gradini, è notevole.

Molti sostano davanti ai pub, attirati dalla musica e dai prezzi a ribasso. Altri invece preferiscono lo “struscio” fino a Largo delle Culture e ritorno. Tutti, o quasi, hanno in mano un bicchiere di birra (rigorosamente di plastica, come vuole l'ordinanza comunale). Si vedono facce sorridenti, divertite e spensierate di universitari. Ma non mancano i trentenni, quelli della generazione che ha ancora tanta voglia di musica, alcol e divertimento. Valentina, studentessa di Medicina di 24 anni, è con le sue amiche: “Anche se è solo la prima serata e non ci sono tanti eventi, è piacevole stare qui in compagnia”. Lo spirito è quello di trascorrere un martedì sera diverso, tra la gente, ma senza grandi pretese, perché le feste più richieste arriveranno da giovedì. Unica nota stonata secondo Mario, avvocato di 30 anni, è che “le installazioni lungo Via Tortona hanno chiuso troppo presto!”. Gli spazi di intrattenimento hanno ospitato happy hour con musica e dj fino alle 21 e poi hanno lasciato il posto ai locali di tutta la zona. A fine serata qualcuno ha alzato un po' troppo il gomito, ma in generale non ci sono stati problemi. Si ritorna a casa su per le scale del cavalcavia di Porta Genova, in attesa di stasera per una nuova nottata tra birra, amici e tanta musica. Anche questo è Fuorisalone 2015.