La musica è in lutto:morta Donna Summer,regina della disco music

La regina della Disco degli anni Settanta e Ottanta è morta in Florida a 63 anni: <a href="/fotogallery/addio_donna_summer_regina_disco_music/donna-summer/id=4011-foto=1-slideshow=0" target="_blank"><strong>foto</strong></a>. Era malata di tumore ma lavorava a un album

Addio a Donna Summer. La regina della disco degli anni Settanta e Ottanta è morta in Florida all’eta di 63 anni (guarda le foto). La cantante americana, vincitrice di cinque Grammy e famosa per successi come Hot Stuff, Last Dance e Bad Girls realizzati con il suo produttore Giorgio Moroder, lottava da diverso tempo contro il tumore.

L’artista era in cura per cercare di tenere sotto controllo il cancro. Chi l’ha incontrata nelle ultime settimane racconta che fino all'ultimo momento fa le sue condizioni non sembravano disperate. Tanto che l'astro della musica disco contava di finire, entro l'anno, un album di cui aveva iniziato la lavorazione. Vincitrice di cinque Grammy Awards, negli anni Settanta la Summer era diventata una vera e propria superstar grazie a successi iconici come Last Dance, Hot Stuff e Bad Girls. Il suo successo è proseguito negli anni Ottanta con le hit She works hard for the money e This time I know it’s for real. La cantante e il suo produttore Giorgio Moroder hanno segnato un'intera epoca e il genere della dance music influenzando anche artisti del calibro dei Duran Duran e di David Bowie.

Commenti

ilducanero

Gio, 17/05/2012 - 18:16

Addio mia dolcissima regina ,con te se ne và un pezzo della musica,era dolce e soave la tua voce ,quanti balli con le tue canzoni ,quanti bei ricordi. sei andata via troppo presto . non ci sono parole per descrivere questo lutto ,condoglianza a tutta la famiglia . Addio mia dolcissima regina

BartDaddario

Gio, 17/05/2012 - 18:30

Addio Donna, con te se ne va quella Disco Music che non tornera' piu'.... grazie Giornale.it per darci qualche notizia interessante.... ne abbiamo le scatole piene di questi ladri dei partiti politici.....

Franco-a-Trier

Gio, 17/05/2012 - 18:42

Grande cantante..

Antifascista75

Gio, 17/05/2012 - 19:07

E' triste dire addio ad un'artista che ha segnato un'epoca grazie alla sua vocalità inimitabile (eppure imitata da tanti) ed al suo ruolo iconico nella liberazione dei costumi sessuali. Spero che questi meriti le vengano riconosciuti, ma purtroppo la disco music è spesso considerata come un prodotto di serie B, ed è questo che rende particolarmente triste la scomparsa di Donna Summer. A proposito: questa potrebbe anche essere un'occasione per parlare di uno dei musiciti italiani che più hanno inciso nella musica del '900 a livello globale, ossia l'altoatesino di origini ladine Giorgio Moroder, uno dei più importanti produttori di disco music (vedi i 12'' di Donna Summer "Love to love you baby" e "I feel love") e autore di colonne sonore - una su tutte, "Flashdance".

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 17/05/2012 - 19:54

Ciao, addio per sempre Donna, con te se ne va un pezzo della mia gioventu, parte dei miei sogni.

berluschiavo

Gio, 17/05/2012 - 19:55

grazie di essere esistita

mariolino50

Gio, 17/05/2012 - 20:33

#4 Antifascista75 Ho un paio di anni meno di Donna Summer e ballavo con la sua musica, per Giorgio Moroder direi che il suo contributo più importante sia la colonna sonora del capolavoro di Fritz Lang Metropolis.

Lyon66

Gio, 17/05/2012 - 21:43

Sono molto triste, ho ballato i suoi pezzi nelle discoteche più leggendarie degli anni '80 in giro per l' Italia, soprattutto Emilia Romagna, Veneto, Marche e Trentino. Era bella, bravissima, con una voce che scaldava e faceva venire i brividi...... Mitica Donna Summer, un bacio e R.I.P. Paolo

Ritratto di deliziosagrc

deliziosagrc

Gio, 17/05/2012 - 23:14

Dopo l'89 la musica è finita. Donna Summer è Beethoven al confronto con i fenomeni da baraccone di oggi. Riposa in pace e grazie.

cammi2

Gio, 17/05/2012 - 23:16

Noooooooooooooooooooooooo!!!!!! Un idolo, un mostro sacro, voce sublime..... Sono molto amareggiato. Grazie per tutte le grandi emozioni che mi hai donato. Mi scappano le lacrime.... Riposa in pace. Amen.

Antifascista75

Gio, 17/05/2012 - 23:18

@#7 mariolino50 Non conosco quella versione di Metropolis, ora sono curioso.

Maria Rosa

Gio, 17/05/2012 - 23:25

che belle serate in discoteca sulle onde delle tue canzoni! Che la terra ti sia lieve

Ritratto di venividi

venividi

Gio, 17/05/2012 - 23:57

Ricordiamoci del suo capolavoro MacArthur Park. Che voce, che Donna !

eglanthyne

Ven, 18/05/2012 - 06:22

R.I.P. e grazie !