Nastassja Kinski lancia un bicchiere di vino rosso a un giornalista

L'attrice tedesca riconosce un giornalista al quale ha rilasciato un'intervista e gli lancia del vino rosso

Nervi tesi a Venezia per Nastassja Kinski, che ha lanciato un bicchiere di vino a un giornalista. Un fuori programma colorato, avvenuto ieri, dopo la cerimonia inaugurale della 72esima Mostra del Cinema di Venezia.

La scena è stata la spiaggia dell'Hotel Exelsior del Lido, mentre l'occasione la cena in onore del cast del film "Everest", proiettato ieri in anteprima mondiale. Tanti gli invitati italiani e internazionali del mondo del cinema e dello spettacolo, in una serata che ha visto presenti in laguna anche il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, il Ministro dei Beni e delle Attività Culturali Dario Franceschini e le autorità locali.

L'attrice tedesca, invitata in quanto protagonista - seppur disegnata dalla mano dell'illustratore Simone Massi - della locandina dedica al cinema d'autore di questa edizione della Mostra, era in compagnia di un'amica quando le è stato presentato un giornalista.

Nastassja Kinski ha però riconosciuto il cronista a cui aveva rilasciato recentemente un'intervista, della quale però non era rimasta affatto contenta. Alcune storie sulla sua famiglia, secondo lei, non erano state trattate con la delicatezza necessaria e, in uno scatto d'ira, ha lanciato un bicchiere di vino rosso al giornalista.

Nello stupore generale, il malcapitato ha reagito lanciando verso la Kinski un po' d'acqua dal proprio bicchiere, ma lei si era già allontanata.