NBC lancia Hairspray: il musical giungerà in Italia?

Il musical "Hairspray" sarà mandato in onda dalla NBC: in Italia non è ancora giunta questa tendenza musicale, si tratta di un trend che coinvolgerà lo Stivale nei prossimi mesi?

Nei luoghi deputati - i teatri - il musical in Italia è vivo più che mai. Basti pensare al successo che sta riscuotendo l'edizione nazionale di "Sister Act" con suor Cristina o al tutto esaurito per le tappe di "Romeo e Giulietta - Ama e Cambia il Mondo". Ma accadrà mai nel Belpaese che un musical approdi in televisione?

È una domanda legittima, dacché la televisione statunitense ha abbracciato questa tendenza alle trasposizioni sul piccolo schermo. Dopo il successo di "The Wiz", ossia il musical de "Il mago di Oz", la NBC trasmetterà un live della performance di "Hairspray". Si è ancora lontani dalla scelta del casting, che non replicherà il musical-remake recente, ma i produttori si augurano che almeno John Travolta possa aderire al progetto. Nel 2007, infatti, Travolta interpretò sul grande schermo il ruolo che fu di Divine nel 1988, nell'omonimo film di John Waters - sebbene nelle scene di ballo è palese che Travolta sia sostituito da una controfigura, forse perché ostacolato nei movimenti dal costume di scena.

"Hairspray" è una storia sempre molto d'attualità, perché è il musical "di chi è diverso". Ambientato nei primi anni '60 a Baltimora, città natale di Waters, la trama racconta una storia fatta di integrazione razziale e di tolleranza verso tutto ciò che non è strettamente WASP, magro e sessualmente definito. Un po' sulla falsariga di "Rocky Horror Picture Show", altro musical in questo periodo prodotto in una trasposizione televisiva.