Neffa in moto perpetuo

Ne ha combinate di tutti i colori, dai Negazione ai Sangue Misto passando per uno dei migliori singoli del decennio scorso, La mia signorina. Ora Neffa ha trovato (forse) la quadra ed è in perfetto equilibrio. Questo disco (lanciato dal singolo omonimo Molto calmo) è diluito in un pop spesso elettronico e comunque poco nostalgico, distante anni luce da ciò che ci si sarebbe aspettato da lui, specialmente in brani come Mostro o Dove sei. Mai fermarsi, bravo Neffa.