"Nick Carter dei Backstreet Boys ​mi ha stuprata a 18 anni"

Melissa Schuman, ex frontwoman del gruppo "Dream", ha accusato Nick Carter dei Backstreet Boys di averla stuprata quando aveva 18 anni ed era ancora vergine

Reuters

Melissa Schuman, ex frontwoman del gruppo tutto al femminile "Dream", ha accusato Nick Carter dei Backstreet Boys di abusi sessuali. Nel 2002, ad appena 18 anni, l'avrebbe costretta a praticargli sesso orale e poi l'avrebbe violentata nel suo appartamento. La donna ha raccontato i dettagli dello stupro sul suo blog. I primi contatti con Carter, di 22 anni all'epoca dei fatti, li aveva avuti qualche anno prima, in una conversazione telefonica organizzata dalle etichette dei due artisti, che volevano una relazione amorosa tra i due. Non se ne fece niente ma, nel 2002, entrambi furono scelti per girare un film insieme.

In una giornata libera dalle riprese, il cantante dei Backstreet Boys avrebbe invitato la 18enne nel suo appartamento. Lei si presentò con la sua compagna di stanza. Carter e un suo amico offrirono alle due alcol e passarono la serata a giocare ai videogames, prima di dividersi. La Schuman e Carter rimasero soli e, a quel punto, secondo quanto racconta la vittima, ebbero inizio le violenze. La ragazza fu prima costretta a subire sesso orale, poi a praticarlo e infine fu stuprata. Melissa Schuman ai tempi era vergine, una scelta religiosa a cui teneva molto e che a più riprese avrebbe ribadito al suo aggressore. Dopo la violenza non riuscì a parlarne per giorni e, non appena trovò la forza di confidarsi con il suo manager, fu messa di fronte alla possibilità di non essere creduta e di poter perdere un'eventuale battaglia legale, visto il potere economico della controparte: "E questo alla fine ti danneggerebbe professionalmente e come personaggio pubblico", avrebbe sentenziato.

Sulla scia dello scandalo che ha coinvolto Harvey Weinstein, a quindici anni dai fatti raccontati, arriva la confessione. Ma non sarebbe stato questo a spingerla a parlare, quanto un articolo apparso su RadarOnline che raccontava delle accuse di violenza mosse da una fan a Nick Carter: i commenti a quell'articolo, di persone che non credevano all'episodio e se la prendevano con la vittima, l'avrebbero spinta a raccontare anche la sua storia.

Commenti

illupodeicieli

Mer, 22/11/2017 - 16:44

Per carità! Ogni giorno c'è una novità.

baio57

Mer, 22/11/2017 - 17:11

E vaaaaaiiii....

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 22/11/2017 - 17:34

Poverineeeeee tutte senza denti...

Zizzigo

Mer, 22/11/2017 - 17:46

Le bella addormentata, si è accorta di avere subito violenza dopo quindici anni? ma quando "... fu prima costretta a subire sesso orale, poi a praticarlo" era senza denti? questo "orgoglio" a scoppio ritardato ha rotto le scatole!

gneo58

Mer, 22/11/2017 - 17:57

ale', si accettano scommesse sulle prossime.

paràpadano

Mer, 22/11/2017 - 18:00

è forse per questo motivo che poi, nel mondo dello spettacolo ,diventano quasi tutte lesbiche ?

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Mer, 22/11/2017 - 18:50

Macché, questa non stava nella pelle dalla voglia di gridare al mondo intero che si era spompinata questo fichissimo, desiderato in tutti i versanti. Ma tutte le donne rivelano queste loro personali storie per la vanità che le divora. 18,50 - 22.11.2017

Ritratto di atlantide23

atlantide23

Mer, 22/11/2017 - 18:56

be'...subire sesso orale, con violenza....la vedo davvero difficile. A meno che non fosse legata mani e piedi ma non mi sembra che lei abbia fatto tale dichiarazione. E cmq, se una non vuole, non succede un bel niente. A meno che non venga picchiata, pestata o legata, appunto.

Tarantasio

Mer, 22/11/2017 - 19:00

ma 'ste cose succedono solo tra gli artisti? e nelle banche, nelle multinazionali, nelle fabbriche, nel sanitario... ?

federik

Mer, 22/11/2017 - 22:11

...povera verginella di Fatima, quelle così sono le più troie

Accademico

Gio, 23/11/2017 - 06:40

Tenuto conto del lungo tempo trascorso, la frontwoman, costretta a subire pene d'inferno da parte di Dick Carter, non ricorda se, in corso d'opera, vi fu anche contestuale ingestione di emissioni di riferimento. Dettaglio rilevante che non consentirà ai giudici di comminare pene (adeguate) anche a lui.

Ritratto di Michirod

Michirod

Gio, 23/11/2017 - 08:47

adesso pure lui! l'hanno resuscitato dopo anni che non lo sentivo nominare. Vorrei dire che le denuncie vanno fatte subito, quando ti propongono certa roba, altrimenti se ci stai pur di arrivare in alto è affar tuo...