Nicolò Zaniolo sbotta con la madre: "Non farai il Grande Fratello"

La madre dell'attaccante della Roma Nicolò Zaniolo, Francesca Costa, è una vera star di Instragam. Le Iene si sono intrufolati nella loro macchina per qualche domanda scomoda

Le Iene sono andate a "trovare" il golden boy del calcio italiano il 19enne Nicolò Zaniolo, attaccante della Roma. L'inviato Nicolò De Devitiis, dopo aver fatto un appostamento al cancello dell'abitazione del ragazzo, è entrato nella sua macchina. Al volante c'era la madre del calciatore Francesca Costa, che è una vera star di Instagram con oltre 260mila follower.

La madre dell'attaccante aveva rilasciato una intervista al Secolo XIX parlando dei suoi progetti futuri: "Se mi arrivasse una chiamata da un reality come il Grande Fratello, allora sì. Ma niente calcio". Qualche domanda preliminare sul calcio a Zaniolo: "Rimarrai anche tu per sempre alla Roma?", ha chiesto Nicolò De Devitiis, la risposta è stata "il mio obiettivo è questo", e poi si è arrivati al dunque.

L'interesse delle Iene si è spostato sulla bellissima 42enne Francesca. Quanti selfie al giorno? "Prima di più, ora non me li faccio", ha risposto. Ed è sul tema Grande Fratello che si scaldano gli animi. "Avevo detto la battuta che potrei fare il Grande Fratello - ha detto Francesca - perché è più una trasmissione da me, nel senso che non so fare niente e là chiunque può andare senza saper fare niente. Lì non devi andare perché devi saper far qualcosa".

A questo punto il figlio sbotta: "Lei al Grande Fratello? No, preferisco di no. E’ già tanto che abbiamo fatto questa intervista qua che neanche volevo fare. Sono sincero. Preferisco che si parli più di me in campo che di me fuori. Oh mamma c’hai 42 anni gli dici di sì o di no? Basta dire di no!". Zaniolo scende dalla macchina chiama al cellulare qualcuno, l'avvocato o l'ufficio stampa della Roma, e rientra spedito con la voglia di chiudere il discorso e terminare l'intervista che si è risolta con la porta dell'ingresso condominiale sbattuta in faccia a Nicolò De Devitiis.