Non solo Sanremo: quando Francesca Reggiani imitava Donatella Versace

Come Virginia Raffaele nel corso della terza puntata di Sanremo 2016, già tra il 1999 e i primi anni 2000 l'attrice comica Francesca Reggiani portò in scena un'imitazione irresistibile di Donatella Versace

Virginia Raffaele centra l'obiettivo anche durante la terza serata di Sanremo 2016, con un'imitazione di Donatella Versace più che riuscita. Dopo Sabrina Ferilli e Carla Fracci, l'attrice comica conferma quindi la propria bravura nell'immedesimazione e nella parodia.

Non è tuttavia la prima volta che la figura della nota stilista italiana, 60 anni, diventa oggetto di imitazione. In tal senso, indimenticabile è la parodia di Donatella Versace portata in scena tra la fine degli anni '90 e gli inizi del 2000 da Francesca Reggiani, 57 anni, attrice di cinema, teatro e televisione, oltre che comica.

Il debutto della Reggiani nei panni della stilista avviene su Rai 2, all'interno della trasmissione satirica "Convenscion". Sullo stesso canale, inoltre, l'attrice comica prese parte alla serie televisiva "Disokkupati" e al programma "La Posta del Cuore", con la conduzione di Sabina Guzzanti. Tra i suoi personaggi, oltre alla Versace, Francesca Reggiani indossò i panni anche di Katia Riccarelli, Carla Bruni, Sophia Loren e Alba Parietti.

Inoltre, nuovamente in comune con la sanremese Virginia Raffaele, anche la Reggiani si prestò ad una imitazione dell'attrice romana Sabrina Ferilli sul piccolo schermo, precisamente all'interno della programmazione di Albaalloscuro, condotto da Alba Parietti su La7d. Parodia, quella della Ferilli, messa in scena dalla Raffaele nel corso della prima puntata di Sanremo 2016.