La notte del giudizio, su Amazon Prime la serie tv ispirata alla saga cinematografica

Sta per arrivare in tv la serie de La notte del giudizio ispirata alla celebre saga cinematografica di grande successo, in Italia su Amazon Prime

Alla luce del grande riscontro ottenuto da parte del pubblico, il franchise de La notte del giudizio, dal cinema trasloca in tv. È in fase di lancio la serie ispirata alla celebre quadrilogia cinematografica che, dal 2013, ha infiammato le sale cinematografiche di tutto il mondo. In onda da stasera, 4 settembre sulle frequenze di Usa Network, canale televisivo a stelle e strisce, La notte del giudizio dal 5 Settembre è disponibile in Italia sulle frequenze di Amazon Prime Video, con un episodio inedito una volta alla settimana. Il futuro dispotico immaginato da James DeMonaco, che nella serie tv figura sia come produttore che come sceneggiatore, convince per la sua efferatezza e per i temi d’interesse comune, ma viene meno l’originalità e la scaltrezza che ha contraddistinto i primi capitoli del franchise.

Sono quattro le storie che convergono nell’annuale Notte dello Sfogo, un evento fortemente voluto dai Nuovi Padri Fondatori, in cui per 12 ore qualsiasi tipo di reato – persino l’omicidio – sono legali. Un gioco al gatto con il topo, una corsa contro il tempo per i personaggi che animano le vicende della serie tv. C’è l’ex militare che è in cerca della sorellina scomparsa, la coppia di neo-sposini in cerca di fama, sesso e denaro, una dirigente d’azienda che cova un rancore verso i suoi stessi dipendenti e una ragazzina caduta vittima nelle mani di una setta. Ma nonostante le premessi iniziali, la serie tv non rappresenta niente di nuovo nell’attuale panorama mediale, soprattutto non aggiunge altre caratteristiche ad un franchise che, sul grande schermo, ha da tempo esaurito la sua potenza visiva ed emozionale.

I personaggi non sono caratterizzati a dovere, le loro storie sono scialbe e senza mordente e, l’idea di dilatare la notte dello Sfogo per tutta la durata della serie tv, è sicuramente un espediente che satura e rallenta fino all’inverosimile il ritmo del racconto. E oltretutto si snatura quella critica pungente alla società moderna che aveva caratterizzato la saga agli inizi. La notte del giudizio diventa un survival-movie di poco spessore che piacerà solo ed esclusivamente agli estimatori del franchise.

Al cinema la saga di James DeMonaco è stata un grande successo: tre capitoli realizzati, l’ultimo dei quali eguaglia il primo, e un prequel con incassi stratosferici tanto da segnare l’estate cinematografica americana e italiana. La serie è nata sulla scia del successo dell’ultimo film. In onda in America dal 4 settembre, in Italia su Amazon dal 5 settembre.