La nuova Italia 1 parte dal «Karaoke» e dalle Iene «bis»

Immediatezza e semplicità. Sono le parole d'ordine di Laura Casarotto, che da pochi mesi è la prima donna alla guida di una rete italiana generalista. «Non c'è nulla che non ci interessi a priori - spiega mentre presenta la sua nuova Italia 1 - abbiamo puntato su poche sovrastrutture, poche marmellate e quattro direzioni: realtà, musica, spettacolo e storie». Questo sta dietro alle dieci produzioni della rete: alcune già in onda, Notorius , Il fattore umano e gli appuntamenti con la musica dal vivo di Fronte del Palco , altre che vedremo a breve.

È atteso per maggio in prima serata quello che parrebbe uno spin-off de Le Iene . Creato da Davide Parenti, papà del programma cult di Italia 1 e condotto da Nadia Toffa, poterà in studio gli argomenti e i protagonisti più discussi della settimana. Intenti chiari, di provvisorio rimane il titolo: 120 . Altra produzione originale About Love , scritta e diretta da Federico Moccia, con Anna Tatangelo e Alvin come inviati speciali. Cinque storie d'amore, raccontate come se fossero film, in onda da aprile. Dall'estero arrivano Shark Tank e The Secret Millionaire . Il primo è il business format più famoso al mondo e attualmente prodotto in 20 Paesi. La chiave del successo è semplice. Prendi giovani startupper, portali davanti a cinque imprenditori che potranno decidere se investire o no nella loro idea. Da maggio in prima serata. Il format inglese The secret Millionaire in onda a giugno, attualizza il tema sempreverde de Il Principe e il Povero . Un milionario, bocche cucite sui nomi ma non sulla prima destinazione, La Terra del Fuoco , andrà a vivere insieme a persone per le quali ogni giorno è una scommessa. Alla fine potrà scegliere se donare una somma che cambierà loro la vita. C'è poi il ritorno di un classico come Karaoke , da lunedì alle 19.55. A 23 anni dallo show che lanciò Fiorello la rete ha puntato sul comico di Colorado Angelo Pintus per far cantare, ancora, piazze e salotti d'Italia.