Once Upon a Time, arriva una love story omosessuale nella quinta serie

I capi del canale americano che trasmette lo show: "Vorremmo che la serie riflettesse il mondo per com'è adesso"

Dimentichiamoci il lieto fine in cui il principe azzurro bacia la bella di turno per vivere felici e contenti.

Le favole si adeguano ai tempi che corrono e può succedere che alla fine di una bella fiaba a baciare una principessa sia un'altra principessa o che a essere salvato da un principe sia un altro principe.

Se al momento nessuno ha pensato di cambiare i racconti della buonanotte, nella serie tv "C'era una volta" che racconta le avventure moderne dei personaggi delle più classiche fiabe dei fratelli Grimm, delle Mille e una notte e dell'universo Disney arriverà la prima coppia omosessuale.

A svelare la novità a pochi giorni dalla messa in onda statunitense della quinta stagione di uno degli show televisivi di maggior successo negli Usa, sono stati i capi della ABC, canale generalista famoso, tra le altre, per serie come Grey's anatomy, Scandal, Lost, Desperate Housewives e Ugly Betty. I manager del canale hanno dichiarato: "Sappiamo che la comunità lgbt è sempre stata una grande sostenitrice dello show, e vorremmo poter raccontare una storia d’amore che la rifletta. Non vi sveliamo i personaggi in questione, ma vorremmo che la serie riflettesse il mondo per com’è adesso. Lo faremo quest’anno. Pensiamo sia importante, questo è il mondo in cui viviamo".

La dichiarazione ha scatenato le speculazioni dei fan, convinti che a vivere una storia d'amore nella cittadina fatata di Storybrooke, dov'è ambientata la serie, possano essere due beniamine dei film d'animazione della casa di Topolino, Mulan e Aurora. Nel corso della serie infatti, in molti aveva già notato l'interesse sentimentale della principessa cinese nei confronti della bella addormentata del classico Disney.

Per gli spettatori americani, l'appuntamento per verificare questa ipotesi è il 27 settembre, sulla ABC. A noi italiani toccherà aspettare qualche mese per vedere i nuovi episodi sul satellite.

Commenti

46gianni

Dom, 20/09/2015 - 18:01

poveri nipotini che mondo dovranno affrontare :in compenso vi è qualche persona che dice (chi sono io per giudicare...

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Dom, 20/09/2015 - 18:30

Se vogliono riflettere il mondo attuale perché non fanno un'esibizione di cretini. Potrebbero iniziare da se stessi. Poveretti.

Ritratto di tomari

tomari

Dom, 20/09/2015 - 19:07

...riflettesse il mondo per com’è adesso...Allora, secondo i produttori della serie, saremmo tutti finocchi? Ma vadano a dar via i cìapp!

obiettore

Dom, 20/09/2015 - 19:48

Da principe azzurro a principe busone. Poveri i nostri discendenti !

giosafat

Dom, 20/09/2015 - 20:07

Il satellite è zeppo di programmi interessanti e istruttivi. Lascio volentieri la visione di questa spazzatura a chi si vuole insozzare.

Ritratto di faustopaolo

faustopaolo

Dom, 20/09/2015 - 21:03

"... a noi italiani toccherà aspettare.." Ma la volete finire con stò martellamento di cervello? tanto noi non ci crediamo alle balle della televisione! I finocchi noi li chiamiamo finocchi e non principi azzurri. BASTA!!!

Totonno58

Dom, 20/09/2015 - 21:10

Vabbuò

Gianfranco__

Dom, 20/09/2015 - 21:10

"Vorremmo che la serie riflettesse il mondo per com'è adesso".... è com'è il mondo adesso secondo loro? pieno di finocchi? questa tutela per le minoranze mi ha proprio stancato

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Dom, 20/09/2015 - 21:35

Si, il film inizia con la bionda in giro a singapore, entra in una bisca piena di marinai fumatori d'oppio che scommettono sui cani e vogliono violentarla dopo averla drogata ma la cinese la salva...oppure topolino finisce in galera dove è detenuto macchianera...

ghorio

Dom, 20/09/2015 - 22:15

Scandaloso! Cosa non si fa per ingraziarsi le lobby gay, anche se non sono omofobo.

cgf

Lun, 21/09/2015 - 01:07

io concordo con l'idea che un bambino quando nasce cerca la titta della madre e non il pianoforte di Elton John.

PDMAFIA

Lun, 21/09/2015 - 06:33

Ah i capi vogliono che la serie rifletta per come è adesso!!! E come è adesso?? Cioè fatemi capire la legalizzazione dei matrimoni di altro genere non mi pare abbia cambiato una dato oggettivo l'irrilevanza numerica mondiale dei signori omosessuali. Non mi risulta che per quanto si fanno meno matrimoni eterosessuali i numeri si siano capovolti il mondo rimane formato da eterosessuali che sono più del 99 per cento della popolazione. Giustamente per non discriminare il nulla dobbiamo sentirci dire che padre e madre non vanno bene e come nel peggior incubo tirannico alla 1984 si deve chiamarli genitore A e genitore B. Ce lo vedete un bambino a chiamare i genitori in quel modo invece che papa e mamma. Ma andiamo anche se si fosse daccordo con l'andazzo attuale, io non lo sono, qui si va oltre una minoranza insignificante in democrazia non comanda forse non vi è chiaro ma in democrazia le leggi le fa la maggioranza.

timoty martin

Lun, 21/09/2015 - 07:26

Che mondo di matti !! Andrebbero fermati.

Opaline67

Lun, 21/09/2015 - 08:33

che tristezza inenarrabile... ognuno può viversi la vita e i sentimenti come vuole ma almeno il buon gusto di stare fuori dalle fiabe ! sai che bel finale il principe che sposa il principe del principato attiguo ! o la principessa che chiede la mano alla sua fata madrina

Ritratto di faustopaolo

faustopaolo

Lun, 21/09/2015 - 08:34

Ha ragione GHORIO: se uno non è omofobo, lo costringono a diventarlo.

galerius

Lun, 21/09/2015 - 13:19

PNW, Povero Nostro Walt...