Ora il Doctor Who è una donna, e ha il volto di Jodie Whittaker

Per la prima volta nella storia della serie una donna sale a bordo del Tardis

Di indiscrezioni se ne erano susseguite parecchie, con in prima fila la Bbc, che la manda in onda, a lasciare intendere che il prossimo Doctor Who, protagonista dell'omonima serie, sarebbe potuto essere una serie.

Un montaggio di nuove scene, mandato in onda alcuni giorni fa su Newsnight, lanciava briciole sul sentiero e aveva portato più di uno a credere che il ruolo del "Dottore" per la prima volta nella storia sarebbe stato occupato da un "Dottoressa" e che la protagonista sarebbe potuta essere l'attrice Phoebe Waller-Bridge, tuttavia impegnata in una serie di altri progetti.

Un'indiscrezione vera solo a metà. È un altro il volto della nuova rigenerazione, ma è pur sempre femminile e ha i tratti di Jodie Whittaker, 35enne attrice che prenderà il posto dello scozzese Peter Capaldi, il 12esimo dottore, giunto alla fine del suo percorso nella serie televisiva.

L'ufficialità è arrivata direttamente dalla Bbc, dopo la finale di tennis maschile a Wimbledon. In onda in Gran Bretagna dal 1963, con un periodo di pausa dall'89 al 2005, quando è ricominciata, mai la serie televisiva aveva affidato il ruolo principale a un'attrice.

"Cambia la storia, cambia il mondo: ben fatto Bbc. Ora non sprecate l’occasione”, ha commentato su twitter la giornalista televisiva Laurie Penny.