Ora parla la tata della ex Spice Girls: "Io, Mel B e suo marito avevamo una relazione a tre"

Dopo anni di accuse e rimpalli di colpa, la ex babysitter dei figli di Mel B ha dato la sua versione dei fatti sul rapporto con la Spice Girls e il marito Stephen Belafonte: "Lei mi ha costretta ad avere rapporti a tre"

La ex Spice Girls Mel B ha più volte accusato la sua ex babysitter di aver avuto per anni una relazione con suo marito Stephen Belafonte, ora a dare la sua versione dei fatti è proprio la tata finita nell'occhio del ciclone.

La donna "dello scandalo" ha deciso di parlare. Lorraine Gilles ha deciso di denunciare Mel B per diffamazione e ha raccontato la sua versione della storia. "Mi ha plagiata, quando avevo appena 18 anni mi ha fatto bere e mi ha convinta ad avere dei rapporti a tre", dice la ex babysitter della Spice Girls oggi 26enne.

Lorraine sostiene che Mel B non solo sapeva quello che faceva il marito, ma era lei stessa ad avere una relazione a tre con la tata. Ma non è tutto. La babysitter afferma anche che la ex Spice Girls avrebbe filmato i loro rapporti. Nella sua denuncia la tata affronta poi il tema dell'aborto. E anche qui le versioni delle due donne sono piuttosto contrastanti.

Mel B, ai tempi, aveva confessato che Lorraine era rimasta incinta di suo marito e proprio lui, poi, l'avrebbe costretta ad abortire. Ma la versione della tata è ben diversa: "Sono rimasta incinta dopo un rapporto occasionale ed è stata Mel B ad aiutarmi nelle pratiche dell'aborto e a farmi abortire".

Insomma, la vicenda è piuttosto intricata e va avanti da anni. Ma per la prima volta, è arrivata anche la versione di Lorraine Gilles che sicuramente non può lasciare indifferenti gli inquirenti che indagano sul caso. Intanto Mel B ha chiesto il divorzio dal marito dopo dieci anni di matrimonio e tre figli. La ex Spice Girls sostiene che l'uomo l'abbia picchiata più volte, che l'abbia costretta ad avere rapporti a tre e se lei provava a ribellarsi la minacciava di rendere pubblici i loro video intimi.

Per il momento, quindi, il giudice di Los Angeles ha disposto il divieto per Belafonte di avvicinarsi a Mel B e ai tre figli. Intanto le indagini continuano.