Ora è ufficiale: Riccardo Chailly è il nuovo direttore Cda del teatro milanese

L'investitura è arrivata per davvero. Riccardo Chailly sarà il direttore musicale della Scala: dal gennaio 2017 al 2022 dirigerà almeno due titoli d'opera a stagione e due cicli di tre concerti sinfonici. Dall'1 gennaio 2015 al 31 dicembre 2016, sarà Direttore Principale con tre titoli operistici e due cicli di concerti. Nomina convalidata ieri dal Cda della Scala, ma che fa capo al sovrintendente in pectore, Alexander Pereira. La scelta rispecchia poi i desiderata di chi con Chailly lavorerà, dunque gli orchestrali. «Una splendida notizia per Milano sia perché Chailly è nostro concittadino sia perché è una delle eccellenze mondiali», il commento di Giuliano Pisapia, presidente del cda. Ieri approvato anche il bilancio in pareggio per il decimo anno consecutivo.