Oscar, i personaggi dei cartoni animati premiano corto e film d'animazione

Sul palco degli Oscar non solo attori in carne ed ossa per consegnare le statuette

Sul palco del Dolby Theatre di Hollywood per l'88esima edizione degli Academy Awards, a premiare i film in concorso non sono saliti sono attori in carne ed ossa, ma anche i protagonisti di alcuni dei film di animazione che hanno fatto la storia passata e recente del cinema.

A presentare il vincitore dell'Oscar come miglior corto animato, infatti, sono i Minions, i buffi personaggi gialli che hanno sbancato il botteghino nella scorsa stagione cinematografica. Il premio è andato a Gabriel Osorio e Pato Escala per "Bear Story". "Veniamo dal Cile. Questo è il primo Oscar che il nostro Paese vince, è importantissimo per tutti noi", hanno detto ritirando la statuetta.

Sono stati invece i protagonisti della trilogia di "Toy Story" Woody e Buzz Lightyear, in occasione dei 20 anni del cartone animato, a presentare e consegnare il premio per il migliore film d'animazione, vinto da "Inside Out". Il film ha battuto la concorrenza, come da pronostici. A ritirare l'Oscar il regista Pete Docter e il produttore Jonas Rivera.