Oscar: Lady Gaga con le vittime di abuso sessuale

Vittima di violenze che subì all'età di 19 anni, Lady Gaga ha dedicato il brano "Til It Happens to You" a tutte le persone che subiscono e hanno subito abusi sessuali

Dopo il toccante tributo a David Bowie durante i Grammy Awards, Lady Gaga ha colpito nuovamente nel segno. Sul palco degli Oscar 2016 la cantautrice statunitense – in nomination per la miglior canzone – ha messo in scena una performance emozionante dedicata a tutte le vittime di abuso sessuale.

Vestita di bianco, Lady Gaga ha eseguito “Til It Happens to You”, colonna sonora del documentario “The Hunting Ground”, pellicola che parla dei moltissimi casi di violenza sessuale che si registrano nei campus universitari degli Stati Uniti. Benché il brano non abbia vinto l'Oscar per la miglior canzone – la statuetta è andata a Sam Smith per “Writing's on the Wall”, brano del film Spectre della saga di 007 – l'esecuzione dal vivo di Lady Gaga ha rapito ed emozionato tutti i presenti al Dolby Theatre di Los Angeles.

Introdotta dal vicepresidente degli Stati Uniti Joe Biden, la performance di Lady Gaga ha toccato il suo apice quando sul palco è stata raggiunta da alcune vittime di abuso sessuale, sulle cui braccia erano state scritte alcune frasi tra cui “sopravvissuta” e “non è colpa tua”. Prima dello spettacolo, sentita dai giornalisti Lady Gaga aveva ricordato la sua personale esperienza con l'incubo dell'abuso sessuale, di cui la cantautrice è stata vittima all'età di 19 anni.