Otto e mezzo, Gruber contro Travaglio: "Toglietegli l'audio"

A Otto e Mezzo su La7 è andato in onda uno scontro duro tra Lilli Gruber e Marco Travaglio

A Otto e Mezzo su La7 è andato in onda uno scontro duro tra Lilli Gruber e Marco Travaglio. La conduttrice di fatto ha redarguito più volte il direttore del Fatto Quotidiano colpevole di aver alzato i toni nel corso della trasmissione. E così mentre Travaglio parla, la Gruber lo ammonisce una prima volta con un "ti tolgo l'audio".

Nulla da fare Travaglio prosegue per la sua strada e continua ad urlare davanti alle telecamere. A questo punto la conduttrice prova a mettere le cose in chiaro: "Io ti tolgo l'audio se non concludi, è chiaro?". Parole durissime che però non intimoriscono Travaglio che prosegue nel suo monologo. A questo punto la stessa Gruber va oltre e prende una decisione drastica dando l'ordine di togliere l'audio al direttore del Fatto. E così la voce di Travaglio viene interrotta. L'episodio non è passato inosservato così sui social in tanti hanno segnalato le scintille tra la conduttrice e il giornalista. E di fatto non sono esclusi nuovi colpi di scena anche nel corso delle prossime puntate.

Commenti
Ritratto di Anna 17

Anna 17

Ven, 11/01/2019 - 13:40

Complimenti, questa si che è una manifestazione di cialtroni democratici.

akamai66

Ven, 11/01/2019 - 13:54

E brava la nostra rossa! E' così che fanno i compagni, si chiama democrazia a senso unico, e poi per una erede del soglio del famoso creatore di teleKabul è quasi un obbligo morale.

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Ven, 11/01/2019 - 14:04

Tutte le storie d'amore appassionato trovano una fine, questo ne è l'ennesimo esempio. Il PD gruberiano è incompatibile con le stelle travagliate, ambedue soffrono la mancanza di Berlusconi, il loro ex Attak primordiale e viscerale, zittendo il Cav si sono dispersi nella nebbia della steppa, sia cosacca che siberiana. Questa cosa è orgasmica per molti telespettatori di destra.

Albius50

Ven, 11/01/2019 - 14:19

Non guardo + alcuna trasmissione politica di LA7, però questa sarebbe bello rivederla a SCHERZI A PARTE perché è solo li che questi due personaggi con cui io non sono assolutamente in sintonia potrebbero fare audience.

titina

Ven, 11/01/2019 - 14:21

ma perchè lo invitano?

Libero 38

Ven, 11/01/2019 - 14:26

Ho goduto tanto vedere che due komunisti DOC si sono scannati.

Giovanna Rosano

Ven, 11/01/2019 - 14:27

ma che brava la Gruber, che grande sfoggio di muscoli. Peccato che solo due giorni prima abbia assistito in servile silenzio a 5 minuti di grida invasate e fuori tema del signor Cacciari, rivolte ad un ministro della Repubblica (Avv. Bongiorno) che aveva avuto solo il torto di chiedergli quale fosse la norma del decreto sicurezza che a suo avviso potesse essere viziata di incostituzionalità. Bella figura di palta.

Ritratto di franco_G.

franco_G.

Ven, 11/01/2019 - 14:32

Travaglio non ha niente di cui lamentarsi: loro fanno la stessa cosa sul loro giornale, dove se dissenti un po' troppo dalla linea editoriale vieni, allo stesso modo di quello che è successo dalla Gruber, ridotto al silenzio: i tuoi commenti sono visibili solo a te, che pensi che siano stati pubblicati; invece tutti gli altri lettori non li visualizzano: e se sei sveglio te ne accorgi. Non c'è che dire, un bello scherzetto... a me l'hanno fatto ripetutamente e ho conservato tutti gli screenshot per ricordo di cosa sia la libertà di espressione in questo Paese.

Redfrank

Ven, 11/01/2019 - 15:17

Giovanna Rosano - quando bisogna infangare i ministri di parte opposta vanno bene anche gli sproloqui arteriosclerotici dei compagnucci....

GioZ

Ven, 11/01/2019 - 15:53

La Gruber è sostanzialmente il clone di Lucia Annunziata. Il suo stile è più dolce, direi viscido, mimetizzato tra belle parole, laddove l'Annunziata è dichiaratamente antipatica. Ma lo scopo è lo stesso: preambolare le domande con farciture tendenziose, far dire all'ospite quello che si vuole, e, se non ci si riesce, chiosare con battutine per contraddirlo nel finale. Se questo è giornalismo...

maurizio-macold

Ven, 11/01/2019 - 16:15

Io un Travaglio non lo inviterei MAI ad una trasmissione che prevede una dialogo, un confronto con altri. Questo signore è troppo maleducato ed arrogante, infatti quando parlano le altre persone lui puntualmente si sovrappone con la sua voce arrogante ed il suo ghigno beffardo. Sbaglia la Gruber ad invitarlo.

Yossi0

Ven, 11/01/2019 - 17:07

ma come sino a poco fà era la star di quella ridicola trasmissione dove c'era anche un altro genio tale parenzi che mi pare si sia guadagnato una definizione dal dr Feltri

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Ven, 11/01/2019 - 17:12

Il pentastellato (lui dice di no ma lo è) è da tempo innervosito dal fatto che la Lega stia al governo con i suoi pupilli. Lui preferirebbe che M5s governasse con il Pd derenzizzato e così, di tanto in tanto sclera.. Se la Gruber gli ha messo la sordina ha fatto bene perchè quando esagera diventa sul serio un maleducato "doc". Forse è nervoso anche per le batoste prese in sede giudiziaria e che a quelle dovrà far fronte in sede d'appello. Credo che abbia un contratto da opinionista con la7. Esagerazioni a parte..

STREGHETTA

Ven, 11/01/2019 - 17:17

" I violenti d'animo " -La Gruber e Travaglio sono amici da sempre. Tant'è che il signor T. è ospite molto ricorrente. Dunque, se dall'abituale tono amabile e di rispettoso interesse che la Gruber ha sempre riservato a Travaglio, è passata ai fatti togliendo l'audio all'arrogante, ci deve essere sotto qualcosa : magari, dopo il precedente di Cacciari uscito dai gangheri e urlante, ci saranno state direttive volte a contenere questi exploit sopraffattori e poco democratici. Aggiungerei che, a dispetto del nome che si sono attribuiti, i cosiddetti " democratici " ( ossia i PD e i sinistri in genere ) non fanno che dimostrare, coi loro modi intolleranti e massimalisti, quanto lontani siano nell'animo dalla democrazia. Non hanno il rispetto per le opinioni diverse dalla loro, ma hanno il bisogno incontenibile di sputarci sopra : insomma, sono dei violenti d'animo.

Ritratto di giovinap

giovinap

Ven, 11/01/2019 - 17:42

io ho la curiosità di sapere di chi è veramente la proprietà di la7.

giottin

Ven, 11/01/2019 - 18:03

@giovinap. Solo quando Cairo si candiderà lo potrà sapere e penso che non ci vorrà molto tempo.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 11/01/2019 - 18:09

lotta tra comunsita e grillino. hanno torto tutti e due, sempre.

sparviero51

Ven, 11/01/2019 - 18:24

BATTIBECCHI DA CORTILE !!!

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Ven, 11/01/2019 - 19:43

CHE COPPIA DI SFIGATI COMUNISTI.

claudioarmc

Ven, 11/01/2019 - 19:44

Non toccate il PD a Lilly altrimenti si gonfia fino ad esplodere

Ritratto di pinox

pinox

Ven, 11/01/2019 - 19:53

sono atteggiamenti e metodi che ha appreso nelle riunioni del Bilderberg.

timoty martin

Ven, 11/01/2019 - 20:48

Cara rossa, abbassa i toni, tua egemonia finita.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Ven, 11/01/2019 - 23:05

Beh, guardate i "curricula" di Madame la Grubèr, notare l'accentuazione alla francese, e capirete la sua performance professionale ... senza nulla togliere ai suoi ospiti.

Ritratto di cicopico

cicopico

Ven, 11/01/2019 - 23:13

E questa e la tv pubblica ? Cosa aspetta salvini a togliere certi conduttori? Povera italia.

Ritratto di gbbyron2007

gbbyron2007

Ven, 11/01/2019 - 23:58

Benché il vizietto di interrompere sia una prerogativa dei rossi, Gruber in testa,ha fatto bene a togliere l'audio. Una soluzione che doveva essere adottata tanto tempo fa. I dibattiti dove parlano tutti assieme sono inguardabili ed inutili.

Ritratto di giovinap

giovinap

Sab, 12/01/2019 - 08:35

cicopico, fai revisionare il telecomando!