Lo «oud» di Brahem

Arriva ora nei negozi questo album nel quale suona un aureo quartetto formato da Anouar Brahem, maestro tunisino dell'oud, noto strumento cordofono della famiglia dei liuti, e tre assi del jazz come Django Bates pianoforte, Dave Holland contrabbasso e Jack Dejohnette batteria. Le note del cd ci tengono a far sapere che per Brahem e Holland si tratta di una riunione dopo vent'anni, mentre lo stesso Brahem incontra qui Dejohnette per la prima volta e invece Holland e Dejohnette hanno avuto contatti e collaborazioni frequenti nel tempo. Ne prendiamo atto, rilevando che in ogni caso l'intesa dei partecipanti è perfetta. E che l'album è molto bello e cangiante, da non lasciarsi assolutamente sfuggire.