Al Pacino fa le intercettazioni per il DuceIl film tratto da un libro di Andreotti

Al Pacino il protagonista, Carlo Lizzani il regista. È il ticket che si sta formando per il film - titolo provvisorio - L'orecchio del potere, mentre in inglese è stato scelto The listener, pellicola in fase di pre-produzione e tratta da un libro di Giulio Andreotti, Operazione Via Appia (Rizzoli, 1998) e che tratta di intercetazioni telefoniche passando per Benito Mussolini, la sua amante Claretta Petacci, grandi prelati, dirigenti del partito fascista, la casa regnante, mentre la sconfitta è ormai vicina. Al Pacino interpreta un uomo che lavora al ministero degli Interni nel settore intercettazioni telefoniche. Alla sceneggiatura hanno lavorato Carlo Lizzani, Gianni Bozzacchi (che sarà anche il produttore) e Joey Tyler. La casa di produzione è la Triworld che ha già prodotto il documentario di Lizzani Non eravamo solo ladri di biciclette sulla nascita e l'affermarsi del neorealismo nella cinematografia mondiale. Il progetto era da tempo nei pensieri di Lizzani, e con Bozzacchi è stato «risvegliato». Nel cast attori italiani. Primo ciak dovrebbe tenersi tra la fine del 2013 e inizio del 2014.