Parte il restauro dei Giardini Reali di Venezia

P resentato ieri a Venezia il Progetto di Restauro dei Giardini Reali di Venezia. Alla conferenza stampa organizzata all'interno del Padiglione Santi, storica Coffee House dei Giardini Reali, sono intervenuti la Presidente della Venice Gardens Foundation Onlus Adele Re Rebaudengo e l'Amministratore Delegato di Assicurazioni Generali Philippe Donnet, con il Sindaco della Città di Venezia Luigi Brugnaro, il Direttore Generale Agenzia del Demanio Roberto Reggi, in rappresentanza della Soprintendenza, l'Architetto Anna Chiarelli, e due degli architetti responsabili del progetto di restauro Paolo Pejrone e Alberto Torsello. Ha dichiarato Adele Re Rebaudengo: «Restaurati, i Giardini Reali saranno formali e rigorosi, come prescrive lo storico disegno ottocentesco, e al contempo ricchi di angoli inaspettati e imprevisti. Potranno essere percorsi all'ombra del lungo e antico pergolato di glicini, scoperti tra le fitte quinte di sempreverdi, in un percorso intimo e vasto, atemporale, che attraverso il ponte levatoio arriverà fino al Museo Correr, nel rinnovato dialogo con Piazza San Marco e l'Area Marciana». L'Amministratore Delegato di Assicurazioni Generali, Philippe Donnet, ha affermato: «Siamo orgogliosi di essere partner unico della Venice Gardens Foundation nell'importante progetto di restauro dei Giardini Reali. Venezia ha per noi un ruolo di primo piano, per l'indissolubile legame storico che da 185 anni unisce Generali alla città lagunare». RedCult