Penelope Cruz: "L’amore con Javier? Significa non portare a casa il lavoro"

Da più di 8 anni la relazione tra Penelope Cruz e Javier Bardem procede a gonfie vele, il segreto? Non portare a casa il lavoro

Coppia d’oro al cinema e nella vita reale. Penelope Cruz vive il suo sogno d’amore con l’attore Javier Bardem dal lontano 2007. Sposati dal 2010 con due figli al seguito, non condividono solo il tetto coniugale, più volte anche quello di un set cinematografico. L’ultimo è stato quello di “Loving Pablo”.

Il melò sulla vita del narcotrafficante Pablo Escobar, ha messo a dura prova il rapporto di coppia della Cruz e di Bardem. I due infatti intercettati in un’intervista per ET-Online hanno affermato che: “Io e Javier non portiamo a casa il lavoro. Sicuramente siamo molto fortunati, al giorno d’oggi, se abbiamo un lavoro, ma è importante scinderlo dalla vita prima” continua l’attrice. “Se hai una brutta giornata sul set è normale che tutta quella rabbia la porti con te a casa, eppure noi crediamo che esiste una linea di demarcazione fra finzione e realtà, fra la vita privata e il set” continua la Cruz.

Dopotutto noi siamo persone reali. È grazie a questa forma mentis che Javier ed io abbiamo preservato la nostra relazione.” Le confessioni sulla vita di coppia di Penelope Cruz sono scaturite dopo che, la coppia, è rimasta colpita da una scena che hanno girato insieme sul set di “Loving Pablo.” L’ingranaggio tra due sembra però perfetto. Sono attori magnifici sul set e moglie e marito amorevoli nella vita privata. Hanno due figli, uno di 5 e l’altro di 8 anni, si tengono lontano dai gossip vivendo in solitaria le loro passioni.