Kate Middleton definita principessa sull'atto di nascita della figlia Charlotte

L'atto di nascita di Charlotte riporta "principessa" come occupazione di Kate Middleton: la moglie del Principe William, tuttavia, al momento è solo la duchessa di Cambridge

Ha fatto il giro del mondo, in gran parte attraverso la Rete, l'atto di nascita di Charlotte, figlia del principe William e di Kate Middleton. Nel foglio ufficiale, l'occupazione di Kate risulta essere «principessa del Regno Unito». Ma Kate non è una principessa, o almeno non lo è ancora.

Sono tante le curiosità che spiccano in questi giorni in cui il Regno Unito è sopraffatto dall'emozione per il lieto evento: dapprima il nome della nascitura che ha scatenato i bookmaker britannici, poi la nuova linea di successione e ancora l'emozione del principe Harry, il quale ha dichiarato di non vedere l'ora di incontrare sua nipote. Ma questa curiosità relativa a Kate Middleton era sfuggita a molti.

Perché, in realtà, Kate non è principessa ma duchessa di Cambridge. Il titolo nobiliare fu scelto nel momento in cui sposò William: se Kate divenne di fatto la "principessa" di William di Galles, i due coniugi reali adottarono il titolo di duchi. Quando, e se accadrà, che il principe Carlo salirà al trono e quindi William diverrà ufficialmente Sua Altezza Reale il Principe di Galles, Kate sarà a sua volta Sua Altezza Reale la Principessa di Galles. Quindi, per quanto l'occupazione di Kate sia effettivamente principesca, non gode di un titolo che solo una nascita regale avrebbe potuto attribuirle, come riporta Metro.