Perdute dolcezze irlandesi

Da noi il nome di Gilbert O' Sullivan dice poco. Il 70enne cantautore irlandese è praticamente sconosciuto. Tranne poi ricordarsi di lui e fare ammenda alle prime note di Alone Again (Naturally) numero 1 in Inghilterra e Usa nel lontano 1972. In questi giorni esce la doppia (che bella la copertina) antologia a lui dedicata The Essential Collection, 43 brani compreso l'inedito No Way. Di lui si nota la perfetta intonazione, il timbro alla Paul McCartney e il talento nel comporre melodie del celibro di Clair e What's in a Kiss che a suo tempo in Italia andarono piuttosto bene. Dolce musica, senza strafare, per le nostre stanche orecchie. Da ordinare, difficile che lo troviate sugli scafali di qualche mediastore.