La Petyx e l'operatore pestati davanti a passanti e poliziotti

Dopo le anticipazioni dei giorni scorsi, Striscia la Notizia ha mandato in onda il video integrale del pestaggio dell'inviata Stefania Petyx

Dopo le anticipazioni dei giorni scorsi, Striscia la Notizia ha mandato in onda il video integrale del pestaggio dell'inviata Stefania Petyx. La cronista di fatto ha voluto documentare come alcuni alloggi pubblici vengano occupati abusivamente a Palermo.

Ma dopo il blitz con la troupe in uno stabile, la Petyx e il suo operatore sono stati letteralmente aggrediti. L'inviata è stata spinta per le scele e calpestata dagli occupanti che hanno cercato più volte di raggiungere il cameraman. "La rabbia degli abusivi si è anche riversata sulle telecamere e sui microfoni, finiti distrutti nell'attacco" ha detto la stessa Petyx. L'operatore successivamente è fuggito in strada ma è stato subito raggiunto dagli occupanti che lo hanno aggredito. L'aggressione è avvenuta davanti ai passanti. Subito dopo l'arrivo della polizia gli occupanti hanno tentato nuovamente di aggredire il cameraman. A fatica gli agenti sono riusciti a far tornare la situazione alla normalità. Ma la brutalità dell'aggressione resta tutta in queste immagini... (Clicca qui per guardare il video integrale del pestaggio)

Commenti

ilbelga

Sab, 13/10/2018 - 14:11

tutta gente per bene, non c'è che dire...

Gianni11

Sab, 13/10/2018 - 14:19

Allora perche' questi "signori" non sono tutti in galera e lo stabile sgombrato? L'illegalita' e il degrado in Italia e' diventato insopportabile. Ed e' il compito dello Stato mantenere ORDINE e PROTEGGERE LA PROPRIETA'. Lo Stato si istituisce per questo, e per proteggere le frontiere, non per altro. Uno Stato che fallisce in questo dovere verso i cittadini non ha legittimita'.

Reip

Sab, 13/10/2018 - 14:51

Tutti protetti dal Vs schifoso e lercio sistema giudiziario di sinistra!

daniel66

Sab, 13/10/2018 - 15:17

Questo succede anche perchè, da troppo tempo ormai, la gestione dell'ordine pubblico è stata demandata a programmi televisivi di varietà, che avevano il solo scopo di intrattenere il pubblico. Ci pensate se 40-50 anni fa si fosse fatto qualcosa del genere, per esempio, con "carosello"? Ecco questo vi dimostra a che punto siamo scesi. E la risalita, in questi termini, sarà ardua.

Cheyenne

Sab, 13/10/2018 - 16:56

STATO INESISTENTE

Robdx

Sab, 13/10/2018 - 21:22

Grazie pdioti questo è merito vostro

colomparo

Dom, 14/10/2018 - 00:39

La giustizia, soprattutto quella italiana, è uguale per tutti...hahahaha !!