A Piazzapulita Enrico Mentana rimprovera Corrado Formigli per le foto dei cadaveri

Il direttore del TgLa7 è stato ospite del talk politico che ha dedicato la puntata all'uccisione dei due italiani in Libia

Caduta di professionalità per Corrado Formigli, sempre attento solitamente a rispettare le regole della professione giornalististica. Lo scoop di ieri però era troppo grande per non essere mostrato e così in diretta tv c'è stato uno scivolone a cui Enrico Mentana ha deciso di non partecipare.

La puntata di ieri del talk di La7 Piazzapulita è stata dedicata all'uccisione di Fausto Piano e Salvatore Failla, connazionali usati come scudi umani in Libia. Durante un segmento del programma, il conduttore ha mandato in onda le foto dei cadaveri dei due italiani, scovate dal giornalista di AskaNews Adib Fateh Ali.

Il direttore del TgLa7 però non ha gradito la scelta di Formigli e lo ha prontamente redarguito: "Possiamo non vederla questa immagine?". Il collega però non si è fatto trovare impreparato e ha replicato: "Le abbiamo lasciate in campo largo. Abbiamo staccato. Enrico, la si veda a malapena".

In realtà, la regia ha mandato in onda le immagini dei cadaveri a tutto schermo ma, Mentana per recuperare una situazione che stava diventando bollente, ha subito specificato: "Scusami se ho detto quella cosa, ma quelle immagini fanno una certa impressione".