Piero Angela: "Se fosse stato per me mio figlio oggi non sarebbe alla Rai"

Piero Angela si racconta in una intervista al settimanale Nuovo. Per la prima volta il conduttore di SuperQuark parla del figlio Alberto e fa una rivelazione curiosa

Piero Angela si racconta in una intervista al settimanale Nuovo. Per la prima volta il conduttore di SuperQuark parla del figlio Alberto e fa una rivelazione curiosa: "Se fosse stato per me, mio figlio Alberto oggi non sarebbe alla Rai". Piero Angela spiega infatti come il figlio sia arrivato in viale Mazzini: "Quando cominciai il programma Superquark c'era un giovane in particolare che mi sarebbe piaciuto avere nel mio staff". E aggiunge: "Aveva realizzato Albatros, per la televisione svizzera e aveva un curriculum di tutto rispetto. C'era solo un problema: era Alberto, mio figlio". Da qui parte il racconto dell'ingresso in Rai di Alberto angela: "Se fosse venuto a lavorare con me avrebbero aperto il tiro al piccione contro di lui e contro di me. Come si poteva fare? Mi venne incontro il vicedirettore di Raiuno, Andrea Melodia, facendomi notare che mio figlio collaborava con varie reti televisive e quindi, da libero professionista, avrebbe potuto lavorare anche con me. Insomma non ci fu alcuna assunzione e Alberto collaborò a Superquark solo perché era bravo: ci conveniva usarlo".

Commenti
Ritratto di daybreak

daybreak

Dom, 25/06/2017 - 14:01

A chi fa cultura la Rai da gli spiccioli mentre a gente inutile come Fazio si danno milioni di euro.Vai a capire.

curatola

Dom, 25/06/2017 - 14:24

una spigazione così avrebbe fatto insorgere anche le pecore rosse tipo gli elettori del mugello che votarono di pietro su indicazione del partito lo stesso che ha sostenuto Angela ed altri fiancheggiatori di sinistra mentre i moderati dormono.

Ritratto di Nubaoro

Nubaoro

Dom, 25/06/2017 - 14:48

bravo? il più noioso conduttore televisivo mai visto, un bradipo farebbe figure migliori

pastello

Dom, 25/06/2017 - 15:11

Molto bravo, il migliore

Happy1937

Dom, 25/06/2017 - 16:09

Alberto, con la sua bravura, è al di sopra di ogni possibile sospetto.

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Dom, 25/06/2017 - 16:55

Alberto è indiscutibilmente soporifero, però in giro non c'è di meglio

Angel59

Dom, 25/06/2017 - 17:13

Attendo dal sig. Piero Angela delucidazioni sul caso Gustavo Rol...per quanto poi riguarda la sistemazione del figliolo in rai la spiegazione è semplicemente patetica e credo che nel nostro paese ci siano giovani anche più capaci dell'erede ma hanno la sfortuna di non far parte del clan.

Guido39

Dom, 25/06/2017 - 17:50

Senza il padre in Rai il figlio avrebbe faticato a trovare un posto in una rosticceria. Interesserebbe sapere se sono già alle porte della Rai anche dei nipoti Angela? E il patriarca intende andare in pensione prima dei 90 anni?

Anonimo (non verificato)

eras

Dom, 25/06/2017 - 18:22

Non se Fazio è molto peggiore di Angela... grosso modo è più digeribile, intendo il programma, mentre Superpalla è inguardabile da sempre, pur se è un po' meglio il figlio. Il Piero ha solo lauree ad honorem.....

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Dom, 25/06/2017 - 18:35

Alberto Angela ha la fortuna di vivere nel Paese che ha più materiale su cui parlare (sebbene lui non sia mai uscito dal 'milieu' di un elegante e scontato 'gossip divulgativo'): e i nostri antenati si sono spaccati di fatica per consentirglielo!

ziobeppe1951

Dom, 25/06/2017 - 21:12

Senza fare polemiche, posso solo dire che i programmi sono stati molto interessanti (sono 3 anni che non mi sintonizzo sualla rai)

Tobi

Dom, 25/06/2017 - 22:45

il servo della massoneria deve garantire continuità.

orailgo38383838

Lun, 26/06/2017 - 07:17

La solita storia del figlio di papà...checchè racconti il papà. Figliolo bravo sì...ma manierista e gestuale all'eccesso. Con la sua squadra chiunque sarebbe bravo. Se non si fosse chiamato Angela magari sarebbe stato un buon impiegato di banca...o che altro...

Ritratto di giovinap

giovinap

Lun, 26/06/2017 - 08:36

i raccomandatori dei famigliari in rai (tutti)cantate tutti la stessa canzoncina ,mettiamola così ! tuo figlio è stato raccomandato(da te) per entrare in rai , caso strano si è rivelato bravo , e questo cancella metà del peccato origirio , il resto sono chiacchiere .

Ritratto di unononacaso

unononacaso

Lun, 26/06/2017 - 10:25

Da Superquark a SuperFazio!

antonmessina

Lun, 26/06/2017 - 11:19

COME ARRAMPICARSI SUGLI SPECCHI visto che trova da dire al nepotismo.