Piersilvio Berlusconi: "In arrivo su Mediaset 4 nuovi programmi"

Nonostante la crisi, il Biscione continua a investire. E rimane protagonista dell'offerta calcistica, con Champions ed Europa League

Film in anteprima, un posto importante per la fiction, l'evento live di Celentano, Champions League ed Europa League in esclusiva. Sono le novià che arriveranno su Mediaset in autunno, presentate dal vicepresidente Pier Silvio Berlusconi.

Mediaset investe, nonostante "la crisi economica sotto gli occhi di tutti". Nonostante il calo pubblicitario un miliardo e mezzo va per gli investimenti solo in Italia, perché bisogna "guardare al futuro". 

Il grande calcio rimane protagonista, con l'esclusiva assoluta su Italia 1 per la partita del mercoledì di Champions League e una partita del giovedì di Europa League in esclusiva free. "La nostra offerta è molto competitiva e Sky potrebbe anche essere interessata a uno scambio", commenta Berlusconi, che sottolinea: "Noi abbiamo 5/6 squadre nel paccheto, il satellite 2. Restano a Mediaset anche Motomondiale e Superbike.

Resta importante anche l'informazione, con un lavoro su "segmenti di riferimento" e il tentativo di fidelizzare i più giovani, la fascia più complessa. Una nuova edizione, alle 14, per il Tg4. Restano Matrix su Canale 5, su Retequattro "Terra!" e "Storie di confine" in seconda serata e "Quarto Grado" con Salvo Sottile in prima serata. Novità anche per TgCom24 che introduce il talk pomeridiano "Tavola Rotonda", "Tg Tematici" di 15 minuti e "La cucina dei giornali" con più spazio ai collegamenti con le redazioni.

Tra le certezze di Mediaset resta Maria De Filippi, che torna con tre programmi. Al sabato sera "C'è Posta per Te", al pomeriggio "Uomini e donne" e da fine novembre una nuova stagione di "Amici" ogni sabato, da gennaio il daytime.

Commenti

Dreamer66

Mar, 03/07/2012 - 12:58

Uhhh.. Maria De Filippi!!!!!!!!!!!!!

Renatino-DePedis

Mar, 03/07/2012 - 14:52

accidenti che bei programmi, sopratutto quelli della de filippi. certamente NON li guarderò!

giovanni39

Mar, 03/07/2012 - 14:54

Carissimo dreamer66, visto che fai tanto lo spiritoso (magari la De filippi non ti piace e qui sono fatti tuoi) perché non provi tu a metterti al posto di Pier silvio? non solo per andare a spasso con la Toffanin ma per PENSARE come mandare avanti un'azienda con migliaia e migliaia di dipendenti cercando primo di non licenziarli e secondo di migliorarne i conti. ma mi racconmando: devi cacciare i soldini dalle TUE tasche. tu ne saresti capace? o come diceva mia nonna: non sei capace di fare un cerchio con il fondo del bicchiere? quindi certi commenti lasciali stare e prima di offendere qualcuno che LAVORA prova a pensare: e se fossi al suo posto cosa farei per cercare di migliorare la situazione visti i tempi di magra? sai che bello avere sulla conoscenza ventimila persone (senza l'indotto) da licenziare?. saluti

pagano2010

Mar, 03/07/2012 - 15:09

#3 giovanni39 (332)..Carissimo dreamer66, visto che fai tanto lo spiritoso (magari la De filippi non ti piace e qui sono fatti tuoi) perché non provi tu a metterti al posto di Pier silvio? non solo per andare a spasso con la Toffanin ma per PENSARE. L'ha mai conoscutodi persona? io, per un progetto di lavoro, anni fa si, le posso garantire che chi pensa lì sono ben altre persone mi creda. Un esempio ecclatante dei quanto denunciato dal Washigton Post ieri circa i mali storici dell'Italia.

misterbi

Mar, 03/07/2012 - 15:09

che inverno da leccarsi i baffi! uomini e donne, c'è posta per te...wow!! peccato non si accenni anche all'informazione prestigiosa di Studio Aperto, con le ultime avventure di Belen, la Ferilli, Uilliam e Cheitt. Puah!

ronofri53

Mar, 03/07/2012 - 15:22

#3 giovanni39 : a parte che non il bel Pier Silvio a occuparsi di queste cose ma il papà silvio e lo zio confy, non capisco la differenza. lei dice "sai che bello avere sulla conoscenza (che sarebbe coscienza suppongo) ventimila persone (senza l'indotto) da licenziare...però se lo dice la camusso ....

Cinghiale

Mar, 03/07/2012 - 15:31

Questo Berlusconi mi è sempre piaciuto, più del padre. Pensa che i soldi nel Milan siano buttati, per questo è la figlia Barbara che è nel Milan. Ha il pallino per gli affari e in un intervista disse che mettersi in politica non è il suo futuro. Spero non abbia ereditato la passione per il gentil sesso...

giovanni39

Mar, 03/07/2012 - 16:05

per pagao2010. claro che sono gli altri che pensano. però bisogna avere anche il cervello (la cosa più importante), capacità imprenditoriali e soldi per attoniarsi di gente CAPACE DI PENSARE e di mettere i progetti. anche perché se le cose vanno male, chi ci rimette la faccia, i soldi, la reputazione non è il manger singolo ma è il Presidente viene additato come un incapace, un fallito,ecc. è un pò come una squadra di calcio: è inutile avere i soldi se non si è CAPACI di attorniarsi di uno Staff dirigenziale con la mentalità VINCENTE, di un allenatore e di giocatori con gli attributi. altrimenti perché lo avrebbero messo a fare il presidente di Mediaset? le lauree e i master che ha conseguito mica gli serviranno solo per andare a spasso con la Toffanin oppure per guidare il tandem no? io ho visto tanti figli di papà che hanno mangiato tutta la baracca in men che non si dica perché erano solo degli sboroni con i schei in scarsela.

Random64

Mar, 03/07/2012 - 16:12

quanto difendevo il Berluscaun tempo) ero e sono rimasto detrattore della sua tv..sopratutto canale 5..

Ritratto di nestore55

nestore55

Mar, 03/07/2012 - 16:13

Ma tutti sti sparlanti, invidiosi dei soldi altrui, hanno disponibile un miliardo e mezzo da investire in Italia??? Se così non fosse...zitti....E.A.

giovanni39

Mar, 03/07/2012 - 16:19

* ronofri53: lascia stare la camusso: quella ha il cervello che è tarato ai tempi di Stalin. la sua unica preoccupazione è quella di tutelare la casta dei dipendenti pubblici. di tutto il resto se ne strafotte altamente. chiedo venia per gli errori grammaticali . a proposito il padre (silvio) adesso è troppo occupato a correre dietro ai processi per Ruby & c. e poi anche per lui è passato il suo tempo. Ormai è vecchio (di età e di idee). Lui è stato un self-made man e sembra che i suoi figli abbiano oltre alle lauree ed ai master anche un buon spirito di imprenditorialità . largo ai giovani (e speriamo bene)! saluti

ninito

Mar, 03/07/2012 - 16:48

Ancora non avete capito niente. La programmazione non è della igliore qualità, ma come quella è una TV privata, che è stata creata per produrre degli utili, loro devono programmare quello che più vende, e purtroppo, questa è la programmazione che piace al popolo italiano, cosa altro possono fare? programmare programmi colti,cosi non li guarda nessuno e nessuno ci mette la pubblicità.

handy13

Mar, 03/07/2012 - 17:02

...ancora una volta,..il giovane NON ha capito un bel niente,....mancano i programmi politici,...schifosamente parziali,..che vomitino accuse alle sinistre ,...che facciano teoremi con interviste rubate,...che preparino trabocchetti,..con ospiti autorevoli che imparziali non sono,...con il pubblico pagato e schierato con sorrisetti e risatine,..che facciano insomma prima di tutto discutere,....poi se vere o no,..tanto le hanno sentite,.....invece come fronteggia mediaset BALLARO',..ANNOZERO,...L'INFEDELE,...con la Maria,...siamo già 3-0

Dreamer66

Mar, 03/07/2012 - 17:08

#3 giovanni39: ahahahaha...caro amico, se l'è presa a male perchè ho ironizzato sulla cultura defilippiana??? Suvvia, c'è di peggio nella vita. Continui a guardarsi la De Filippi ;)

Cinghiale

Mar, 03/07/2012 - 17:17

#12 ninito - Bravo! Lei ha colto nel segno è una TV commerciale e deve fare soldi!

lucioc

Mar, 03/07/2012 - 17:21

Allo stato Mediaset premium NON OFFRE PIU' TUTTA LA CHAMPIONS LEAGUE come gli anni scorsi: se questo è investire....

Roberto Casnati

Mar, 03/07/2012 - 17:25

Dante nella sua "COmmedia" recita: "non sale per li rami l'umana probitate". Quanto attuale e vera è la sentenza! Pier Silvio nei paesi del nord lo si definisce "un pipetta", Martone "un stupidel", ben più garvi sono i commenti a carico del Trota, e che dire del figlio di Di Pietro indagato, ma, chissa come, non se ne parla più. Forse anche l'indagine della magistratura è uguale per tutti ma per qualcuno è più uguale? Come mai s'è fatto tanto rumore sul Trota, che ha rubato la marmellata in casa, e l'indagine sul Di Pietro figlio sembra insabbiata? Eppure Di Pietro figlio non ha rubato in casa, ma fuori casa. Non sarà vero che "cane non mangia cane"? Ad ogni modo davvero i "giovani" citati confermano che Dante aveva ragione: non sale per li rami l'umana probitate.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mar, 03/07/2012 - 17:32

Non mi sembra un granchè ma magari riescono a sfornare prodotti più di qualità e meno gossip. Da una televisione migliore si guadagna tutti quindi i migliori auguri.

marchino.blu

Mar, 03/07/2012 - 20:14

Resta importante anche l'informazione... hahhahaha questa e' bella

gnurante

Mar, 03/07/2012 - 22:24

Che spasso, avete messo in grassetto 'silvio berlusconi' e non 'pier'! Siete sempre i più grandi!

antoniovivaldi

Mer, 04/07/2012 - 00:24

La più grande invenzione televisiva? ''il telecomando'' e sapeste l'uso che ne faccio quando mediset trasmette programmucci come grande fratello, amici, domenica5 ecc. Ma considerate che anche in Brasile hanno cominciato con le telenovelas a rin.oglionire la gente, da noi basta meno...

onofri

Mer, 04/07/2012 - 09:12

#14 Dreamer66 : occhio. La De Filippi è nel Pantheon della cultura bananifera. Assieme a Mangano sono fra i punti fermi del non-pensiero-inutile che sottindende tutto il loro percorso culturale. il loro manifesto è lo spot del mulino bianco. corona e il trota sono al momento oggetto di verifica. i primi segnali sono positivi. il loro contributo alla causa morale etica e filosofica del predellino è stato e continua ad essere importante. Ma che cosa si pretende da gente che ha votato Dell'Utri, la minetti. Gente convinta che Ruby è la nipote di mubarak. Dai, insomma. questo dice tutto. questi qui sono quelli che ti dicono: ehi l'ho sentito in televisione dalla de filippi quindi deve essere vero.

onofri

Mer, 04/07/2012 - 09:04

#15 Cinghiale: bravissimo ! e se poi fosse in un regime liberale e non in uno monopolista magari sarebbe anche interessata a fare dei prodotti migliori.

Roberto Casnati

Mer, 04/07/2012 - 10:43

A parte altre considerazioni sulla vacuità del personaggio, dico ma Piersilvio non potevi almeno raderti? Oppure lasciati crescere la barba, ammesso che sia possibile, ma così pari proprio uno "sfigato" come direbbe Martone. Se vuoi dò corso ad una colletta per comprarti un rasoio. Che ne dici? Non è una buona idea?