Pink Floyd, buon addio

Senza più Roger Waters i Pink Floyd avevano perso la bussola. Le cose cambiano in extremis con The Division Bell (1994), ultimo loro disco di inediti. Prende in mano la situazione il geniale tastierista Richard Wright che mette all'angolo il demotivato David Gilmour. Marooned e Wearing the inside out sono di livello eccelso e spingeranno l'album in vetta a tutte le classifiche, Italia compresa. Produzione elegante e suono definitissimo. Cofanetto rimasterizzato.