La poesia di Cohen

«Combattevo la tentazione, ma non volevo vincere», in questa lapidaria frase c'è il desiderio visto da un uomo anziano, un poeta di 83 anni che non ha ancora smesso di far vibrare le corde del cuore. Parliamo del brano On the Level e del nuovo album di Leonard Cohen profondo, poetico, realista come e più di sempre. La voce è bassissima, scura ma molto nitida (a differenza di quella di Bob Dylan, a cui Cohen avrebbe potuto tranquillamente contendere il premio Nobel) e di una eccezionale espressività. Cohen continua a raccontare il bello e il brutto del mondo in tutta la sua ineluttabilità con le sue gioie, i suoi dolori, i suoi sogni, interpretando anche l'ipnotico You Want It Darker con un sontuoso coro gospel.