Pollini celebra Chopin

Alfred Brendel, pianista e intellettuale raffinato, ha sintetizzato la figura del collega Maurizio Pollini, il cui 70° compleanno Deutsche Grammophon festeggia ripubblicando tutte le preziose registrazioni dedicate a Chopin. «Idealmente l’esecutore dovrebbe difendere il negletto e il nuovo così come i capolavori certi, non escludendo i pezzi famosi solo perché sono famosi». Pollini mantiene da mezzo secolo questa ammirevole linea: dialogare con gli antichi e relazionarsi al proprio tempo.