Povia torna con un nuovo disco e canta "Era meglio Berlusconi"

Il brano è accompagnato da un videoclip diretto da Marco Carlucci e fa parte dell'album "NuovoContrordineMondiale"

Il cantante Povia è pronto a tornare sulle scene con un nuovo disco "NuovoContrordineMondiale", un doppio cd autoprodotto di cui fa parte anche il singolo "Era meglio Berlusconi".

Si tratta di un brano ironico, "nato dalle chacchiere da bar", come ha rivelato lo stesso cantante, che su Facebook sta sponsorizzando il nuovo lavoro, rispondendo sia ai fan che apprezzano il sound della nuova canzone, sia i detrattori, che non risparmiano le critiche.

Povia però non ci sta e contrattacca, scrivendo tra i commenti di un suo post sulla propria pagina: "Insisto, a qualche bimbominkia non piace questo elemento, quindi per loro: w le austerità, il sedere della Merkel, i peli di Shultz, la bava di Juncker, il mestruo mentale della Lagarde, la Germania, l'oblio di renzi burattino, le tasse, le riforme, i tagli, i sacrifici, la disoccupazione, la delocalizzazione di aziende, la deindustrializzazione etc etc etc.. Si capisco sono scelte certo certo. In tutto questo però per me e per la maggioranza (sinistri compresi) "era meglio Berlusconi". Non era difficile da capire".

Ecco il video, diretto Marco Carlucci, del nuovo singolo: