Prince festeggia i trent'anni del leggendario «Purple Rain»Con un megaconcerto (a casa sua)

In occasione dei 30 anni di Purple Rain, film del 1984 ed album simbolo del folletto di Minneapolis, Prince si è esibito in un concerto celebrativo svoltosi nella casa-studio di Paisley Park. Nell'immenso parco che contiene uno studio di registrazione, si estende su 5.100 metri ed è stato valutato 10 milioni di dollari, c'erano proprio tutti, compresa Apollonia Kotero, partner nel film, che ha commentato sulla sua pagina Facebook l'evento: «Ida al basso, Donna alla chitarra e Hannah alla batteria. È stato uno sballo! Prince mi ha sistemato su una bella sedia sul palco al suo fianco e me ne sono rimasta seduta colpita da ogni nota, ogni mossa, ogni parte vocale. Dopo ogni canzone mi sono messa a urlare e ad applaudire come una matta». Prince ha suonato i classici del repertorio inclusa una struggente versione di Purple Rain. In occasione del trentennale Prince ha proceduto alla ripubblicazione del disco in versione deluxe.