"Prince morto per overdose di oppiacei"

Lo rende noto l'Ap citando una fonte delle forze dell'ordine che preferisce rimanere anonima

Prince è morto per una overdose di oppiacei. Lo rende noto l'Ap citando una fonte delle forze dell'ordine che preferisce rimanere anonima in quanto non sarebbe autorizzata a rilasciare informazioni alla stampa.

L'ipotesi di una overdose circolava da tempo ed era tra quelle prese in maggiore considerazione dagli inquirenti dopo l'autopsia e dopo aver escluso il suicidio come causa della morte del cantante 57enne. Le indagini si erano inoltre concentrate su alcuni medici che avevano Prince in cura e che potrebbero avergli prescritto dosi eccessive di antidolorifici. L'artista, infatti, aveva iniziato a prendere oppiacei per alleviare il dolore procuratogli da un intervento alcuni anni fa.

Commenti

ziobeppe1951

Gio, 02/06/2016 - 19:59

E di cosa poteva morire uno così