Quando Mentana sfidava Vespa

Luca Telese ha il difficile compito di riportare in vita Matrix, programma di approfondimento di seconda serata. Ideato e condotto dal settembre 2005 da Enrico Mentana, dopo aver lasciato la direzione del Tg5, è stato per molti anni un forte competitor della concorrente e storica trasmissione Porta a Porta di Bruno Vespa. Poi, quando le divergenze tra Mentana e i vertici Mediaset, arrivarono a una definitiva rottura (la scintilla fu la decisione di lasciare in onda il Grande Fratello nella sera della morte di Eluana Englaro), l'anchorman - era il febbraio 2009 - lasciò in maniera burrascosa l'azienda e quindi anche il programma. Un anno dopo ci provò Alessio Vinci, in arrivo dalla CNN, a provare a sostituire Mentana. Tra alti e bassi, e ascolti in diminuzione, si decise la chiusura temporanea del programma a maggio 2012. A Vinci fu affidato il compito di portare l'informazione alla domenica pomeriggio, esperimento non riuscito. Dopo un anno di pausa, ora Matrix riparte puntando su un conduttore che conosce molto bene la politica italiana e nel contempo il mezzo televisivo e che si è molto, ma molto allenato a La7: è rimasto in onda tutta l'estate fino a sabato scorso.