Quell'amore omosessuale tra Marilyn Monroe e una sedicenne

Jane Lawrence protagonista dell’amore "lesbo" Con la star: "Il cuore batteva all’impazzata mentre mi baciava le cosce, poi dal soggiorno ci siamo spostate a letto"

Il passato ritorna. Non solo attraverso quelle incantevoli fotografie in bianco e nero che ritraggono il sorriso smagliante, i boccoli d'oro e le curve mozzafiato. Adesso ci sono pure i ricordi, le mezze verità e, soprattutto, i pettezolezzi. Tutto per raccontare una Marilyn Monroe mai vista. Non che cambi qualcosa: il mito resta mito e si fa leggenda. E il fatto che la bellissima star di Hollywood possa avere nel corso della sua vita una relazione omosessuale con una minorenne non fa che aggiungere un altro alone di mistero a una figura da sempre al centro dei pettegolezzi.

Mancano ancora pochi giorni al cinquantesimo anniversario della morte della Monroe. E il suo personaggio continua a far parlare di sè. Adesso viene infatti fuori che la bionda diva, morta il cinque agosto del 1962, sogno proibito di milioni di uomini, amava anche le donne. A comprovare questa tesi c'è anche la traccia di una relazione omosessuale intrecciata con una ragazza di soli sedici anni. Almeno secondo le ultime rivelazioni contenute nel libro dello scrittore newyorkese Tony Jerris, intitolato Marilyn Monroe: My little secret told by Jane Lawrence. E proprio Jane sarebbe la protagonista dell’amore "lesbo" della star. "Ha incontrato Marilyn quando aveva solo 12 anni - ha detto l’autore al sito Radar Online - Sono subito diventate amiche dopo aver condiviso l’esperienza dell’orfanotrofio e aver scoperto di avere vissuto un passato molto simile".

"Jane ha sempre lottato con la sua sessualità, e ne ha parlato spesso con la diva. Lei le diceva sempre: qualunque siano le tue preferenze, questo non conta, l’amore è amore", ha spiegato ancora Jerris. Secondo quanto riporta il sito, Lawrence nel testo ha ricordato il loro primo incontro. "Il mio cuore batteva all’impazzata mentre mi baciava le cosce, poi si è chinata su di me e mi ha baciata lentamente e molto dolcemente, e dal soggiorno ci siamo spostate in camera da letto", ha raccontato confermando che Monroe ha avuto altri incontri omosessuali con Elizabeth Taylor, Marlene Dietrich, Barbara Stanwyck e Joan Crawford. "Era uno spirito libero e una persona molto aperta", ha ricordato ancora. Le due sono rimaste amiche e poco prima della morte dell’attrice, Jane la invitò a Coronado, vicino a San Diego, preoccupata dalla spirale di alcool e droghe nella quale era finita. Marilyn però ha rifiutato. E soltanto una settimana dopo è stata trovata senza vita.

Commenti

angelo.p

Mer, 01/08/2012 - 12:06

Il ricordo delle persone morte da tanti anni,sta nelle cose che abbiamo visto e goduto.Andare a "sfruguliare" su certe cose,che siano possibili o no,dopo tanti anni,mi sembra di pessimo gusto sia da parte di chi le scrive come di chi le legge.Purtroppo il rispetto non esiste più nemmeno nei riguardi dei defunti che certamente non possono,se del caso.difendersi.

Nadia Vouch

Mer, 01/08/2012 - 12:41

Ha ragione #angelo.p. Quando qualcuno fu ed è un mito, ci si scorda che è stato anche una persona.

Ritratto di MARINA58

MARINA58

Mer, 01/08/2012 - 13:31

Di ciò che è stata, o se ne dica;sinceramente a me personalmente...non importa! a torto, ritenuta qusi cretina, era invece intelligente e sensuale a tutto tondo, dotata di fascino naturale, dovuto a quello sguardo di bimba, creatura...incompresa e fragile! oggi, miti di codesta portata, non esistono più, solo qualche donnucola, senza Arte nè Parte! forse in Italia, l'unica è, la BELLISSIMA Monica Bellucci, esteticamente, favolosa, ma più diva, che attrice!! GRAZIE!!

eras

Mer, 01/08/2012 - 14:05

Bah a me dei fatti personali di famosi e non mi importa poco. Mi sembra un vizio innaturale certamente ma che a quei c' era tutto questo lo sapevamo, anche se tutto era meno scoperto di oggi. Ma siamo sicuri che poi sia tutto vero ?

pajoe

Mer, 01/08/2012 - 15:08

Don't ask, above all, don't tell. Oggi non fa più notizia che la tale attrice è bisex, a mettà del secolo scorso, certamente si, ma non fra le stars e l'entourage di Hollywood.Ms Jane Lawrence il suo piccolo segreto....ormai l'ha svelato,forse anche, per un pugno di Dollari.

Ritratto di pierfabro

pierfabro

Gio, 02/08/2012 - 07:29

in questo modo si cerca di sdoganare amori lesbo e gay... vedi anche marylin era cosi.......... lasciassero in pace i morti perchè agli etero non importa degli amori degli altri!