Quelle rivelazioni hot di Alba Parietti: "I calciatori? Gli intellettuali sono più perversi"

La showgirl si è raccontato a tutto tondo a Chi, parlando dei flirt che le sono stati attribuiti, dell’esperienza come opinionista all’Isola dei famosi e dell'"odio" per Diletta Leotta

"Non c’è paragone: gli intellettuali sono molto più perversi, i calciatori sono basici. Altrimenti mi sarei fidanzata con un calciatore…". Alba Parietti spiega così perché, secondo lei, sono più interessanti sessualmente gli intellettuali dei calciatori.

La showgirl si è raccontato a tutto tondo al settimanale Chi: durante la chiacchierata (riportata da Dagospia), esperienze sessuali a parte, la Parietti ha parlato anche dei flirt che le sono stati attribuiti, come quelli con Gianluca Vialli e José Mourinho: "Mi fa piacere perché loro sono i più grandi di tutti. Avrei tanto voluto che fosse vero con Mourinho, anzi, sono disponibile a fare in modo che questa fantasia diventi realtà: se torna all’Inter posso vendere l’anima alla sua squadra". E sullo Special One, dice ancora: "Dico solo che, quando tifavo Mourinho e andavo allo stadio a vedere le partite, l’Inter ha vinto nello stesso anno scudetto, Champions League e Coppa Italia".

Dunque, la 57enne bellezza italiana ha ripercorso anche l'esperienza come opinionista all'Isola dei Famosi al fianco di Alda D’Eusanio e sotto la conduzione di Alessia Marcuzzi. E non si è fatta mancare una stoccatina alla produzione e agli autori del programma: "I nostri interventi erano centellinati, ho parlato di più a Sanremo con Pippo Baudo che non mi faceva leggere nemmeno il numero verde […] Cercavo di dire il mio pensiero in tempo reale, ho fatto la stessa cosa anche dopo il video in cui Corona parlava del presunto tradimento subìto da Fogli. Ci siamo resi conto tutti dell’incidente ma, se mi fossi presa la scena e mi fossi alzata per uscire dallo studio, sarei stata disonesta. Non abbandono mai la squadra per la quale gioco".

Infine, una battuta sulla querelle tra la sua grande amica Paola Ferrari e Diletta Leotta: "Non posso rispondere anche di quello che dice lei. Si diverte a provocare, se lo può permettere. […] È ovvio che la odio (la Leotta, ndr), come tutte le donne della mia età di fronte alle strafighe, come le viene in mente solo di pensare che possa piacermi?", il tutto condito da una risata.

Commenti

BACECO

Mer, 17/04/2019 - 18:50

CHE MISERIA UN VUOTO SIDERALE AL POSTO DEL CERVELLO

sparviero51

Mer, 17/04/2019 - 19:53

DA NAVE SCUOLA A PORTAEREI , UNA CARRIERA INCREDIBILE !!!

Ritratto di Giano

Giano

Mer, 17/04/2019 - 21:26

Ma non si è ancora stancata di essere sempre in prima pagina, nei salotti TV e fra le palle? Se la gioca alla pari con Belen Rodríguez. Che palle!

Ritratto di pinox

pinox

Mer, 17/04/2019 - 21:34

gli intellettuali????......li ha provati tutti?

pastello

Gio, 18/04/2019 - 01:02

Per fortuna che l'età delle imprese hot l'ha passata. Al massimo ci dovremo sorbire qualche sbiadito ricordo. Beh, tutto sommato il male minore

Capellonero

Gio, 18/04/2019 - 06:48

Di intellettuali la signora conosce solo la parola, il significato ancora lo sta leggendo, ma non lo trova eheheheheheh; signora? si inchini un pochino e si cosparga la testa di cenere.W l'Italia!.

Capellonero

Gio, 18/04/2019 - 09:26

Anche per lei signora l'eta',avvanza si rifaccia un buon ritoccone se no quale intellettuale gli raccoglie i pezzi?W l'Italia!.