Rai, Anzaldi attacca Crozza: "Uno stalker"

Michele Anzaldi dopo Sanremo attacca Maurizio Crozza per la sua performance durante la kermesse dell'Ariston

"Sanremo è stato un momento di allegria turbato, guastato. Il problema è se utilizzi questa grande vetrina che ti offre il paese per fini personali o per lanciare altre cose, senza presentare nulla di nuovo. Anche la De Filippi si è messa in discussione, cambiando il suo modo di presentarsi. Sono invece rimasto amareggiato, stupito dall’accanimento di Crozza: per quattro serate, pagato come ha detto anche lui, ha proposto sempre la stessa cosa, ai limiti dello stalker. Ogni giorno contro Renzi e Gentiloni, non ha fatto niente di nuovo, ha fatto pure la parodia del presidente della Repubblica".

È quanto ha dichiarato il deputato del Partito democratico Michele Anzaldi, segretario della commissione di Vigilanza Rai, intervistato da Gianni Minoli a "Mix 24" su Radio 24. "Sanremo è stato un successo di pubblico - ha dichiarato ancora Anzaldi - è una festa di unificazione, in quella settimana c’è un armistizio tv, Canale 5 non fa niente, le reti Rai non fanno niente. Il problema, però, è se c’è un guadagno di alcuni per lo sfruttamento del servizio pubblico o se invece diventa un’occasione di portare allegria. Tutto questo è normale in questa Rai, dove non vi è controllo, dove si può iniziare il Festival dicendo che si ringrazia il concorrente che ti ha prestato Crozza".

Commenti
Ritratto di Giano

Giano

Mar, 14/02/2017 - 10:59

Certo, se Crozza sbeffeggia Renzi e Gentiloni non va bene. Questi dem la doppia morale ce l'hanno di serie, incorporata. Per curiosità, andate a rivedere cosa dicevano gli stessi dem quando nella sua precedente partecipazione a Sanremo Crozza fu fischiato perché entrò imitando Berlusconi. Dissero quello che hanno sempre detto quando per 20 anni i comici hanno campato prendendo di mira Berlusconi: quello non è politica, non è propaganda, è spettacolo, è satira. E "la satira deve essere libera e contro il potere", diceva quel Nobel di Dario Fo. Allora come mai se Crozza imita Berlusconi è satira e se imita Renzi non va più bene? Provate a dare una spiegazione logica e coerente. Quando si scrivono questi articoli bisognerebbe ricordarsi di questa doppia morale ed evidenziarla. Dovreste essere voi a ricordarlo ai lettori; e non il contrario.

Ritratto di malatesta

malatesta

Mar, 14/02/2017 - 11:18

..e quando Crozza fece la stessa cosa a Sanremo su Berlusconi andava bene vero?

Mizar00

Mar, 14/02/2017 - 11:51

@Giano: Credo che i lettori queste cose le sappiano già molto bene e i redattori lo sanno. E' da sempre che va così.. morale a due velocità

batpas

Mar, 14/02/2017 - 11:52

Egregio parlamentare PD, la vostra famosa libertà di satira dov'è ? Potete cambiare nome 1000 volte, ma sempre comunisti restate . per me il comunismo è la vergogna della civiltà.

tosco1

Mar, 14/02/2017 - 12:07

Definirli ridicoli mi pare un grande complimento. Quella categoria politica, di cui in Toscana ne abbiamo in abbondanza,haimè, appena sente il vento della verità , accusa subito un generale insopportabile prurito. E non conoscono vergogna. Con il nominato ne abbiamo,poi, un esempio eccelso.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mar, 14/02/2017 - 12:30

Un satirico vero, come oggi si definiscono i comici, non va in giro a mettere alla berlina Gentiloni, Renzi, Brunetta, Gasparri o Grillo. E' ipocrita. Fatevi coraggio che di roba che fa ridere ce n'è molta: le parole dell'ISIS, gli imam, i veli islamici, i burqua, le parole del Papa perdonista, i versetti del Corano, le urla dei terroristi. Forza ragazzi fatece ride, l'avanspettacolo è finito. Oppure pensate che i temi religiosi siano più rispettabili degli esseri umani?

aitanhouse

Mar, 14/02/2017 - 12:36

la risposta? lasciate perdere,interloquire con un pd è inutile.....

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Mar, 14/02/2017 - 14:13

Odiosa la pantomima contro Trump: un gesto che dimostra tutto il valore giornalistico di questo perfetto burtattino di nome nessuno che fa ridere solo certa sinistra.

Ritratto di giovinap

giovinap

Mar, 14/02/2017 - 14:30

a me crozza più che stalker mi sembra un stronker , come tutti i "trombettieri" comunistoidi .

i-taglianibravagente

Mar, 14/02/2017 - 15:04

basta giocare con le dichiarazioni d'amore pubbliche del "sig." anzaldi....non si gioca con i sentimenti altrui. Il suo amore per lo statista di Rignano e' una cosa seria ...le "attenzioni" di Crozza per Matteo gli hanno fatto perdere l'aplomb (che non ha mai avuto).

il sorpasso

Mar, 14/02/2017 - 15:12

In ogni caso Crozza è stato un cagasotto perchè non si è presentato al Festival di persona ma solo in diretta e al termine della kermesse si è fatto vivo ma camuffato da Razzi: paura!!!!

Eraitalia

Mar, 14/02/2017 - 15:23

VIETATO FARE SATIRA A SINISTRA. Chiedete a Forattini. Sono poveri di spirito.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mar, 14/02/2017 - 15:33

I comunisti sono dei bimbetti viziati.

giovanni PERINCIOLO

Mar, 14/02/2017 - 17:13

Giano. Il tuo quesito non puo' che restare senza risposta, il caso contrario dimostrerebbe che i trinariciuti sono provvisti di un cervello autonomo, cosa di cui dubito moltissimo e che resta comunque tutta da dimostrare.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 14/02/2017 - 18:23

Anzaldi... l'anno prossimo vacci tu a Sanremo: con questa gag del renziano innamorato farai ridere l'talia intera. P.S. ma di grazia... cosa ti aspettavi che facesse Crozza se non il suo mestiere???

piazzapulita52

Mar, 14/02/2017 - 18:52

Gli italiani stanno morendo di fame ma quell'individuo, che guadagna cifre faraoniche facendo il clown, è comunque seguitissimo dagli italiani! Un popolo che non sa tutelare i propri interesse e che perde tempo a guardare Crozza non si merita di meglio!

sparviero51

Mar, 14/02/2017 - 19:09

QUESTO PUPAZZO DILETTANTE FAREBBE BENE A TROVARSI UN LAVORO ONESTO INVECE DI GETTARE PALATE DI MERXA SULLA GENTE SENZA FAR RIDERE NESSUNO . ANZI ,SPESSO FA PENA NEI SUOI TENTATIVI DI DEFINIRSI UN COMICO !!!

ricci

Mar, 14/02/2017 - 20:28

crozza e' alla frutta proprio come il pd

elgar

Mer, 15/02/2017 - 07:24

Eppure c'è chi sostiene che Crozza abbia attaccato sempre tutti alla stessa maniera. Non mi pare, vista la reazione di Anzaldi che gli dà addirittura dello stalker... segno che gli sta mandando a dire che è andato oltre il limite consentito.