Rai, dal cda ok ai palinsesti Non c'è Miss Italia

La Rai dovrà trovare un’alternativa al tradizionale format di Miss Italia 

Via libera dal consiglio di amministrazione della Rai ai nuovi palinsesti autunnali, che saranno presentati agli sponsor lunedì 24 giugno a Milano e martedì 25 a Roma. Non c’è l’appuntamento con le finali di Miss Italia. A quanto apprende l’Agi è stato un via libera a maggioranza, 6 a favore e voto contrario invece dei consiglieri Gherardo Colombo e Benedetta Tobagi.

Era assente il consigliere Marco Pinto, rappresentante dell’azionista. Si apprende inoltre che dal consiglio è stata fatta raccomandazione al direttore generale Luigi Gubitosi di valutare la possibilità di un format televisivo che valorizzi la bellezza italiana. Significa che la Rai dovrà trovare un’alternativa al tradizionale format di Miss Italia.

Commenti

il corsaro nero

Gio, 20/06/2013 - 12:54

e chi se ne frega!!!!

blues188

Gio, 20/06/2013 - 13:07

ma ci daranno (almeno) il festival di Napoli?... ci mancherebbe così tanto!

Ritratto di marforio

marforio

Gio, 20/06/2013 - 14:15

Calcolando che non me ne frega una mazza, sarebbe preoccupante se al posto delle miss, dovrebbero mandare in onda i mister Italia.

silvano45

Gio, 20/06/2013 - 14:51

Gubitosi a quando il premio per la peggior gestione di società pubblica il peggior direttore generale il peggiore Amministratore sono certo che gli ascolti saranno importanti e che lei e i suoi amici di merende vinceranno alla grande

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Gio, 20/06/2013 - 15:31

'Miss Italia' mi è sempre sembrata un mercato delle vacche,trasmissione noiosa,diseducativa,costosa,utile solo per elargire gettoni di presenza a quei quattro sfigati della giuria,alle numerose escort presenti tra il pubblico per mettersi in mostra,alle simil-attricette e uomini di spettacolo in disarmo per avere qualche inquadratura.Spettacolo penoso,non valorizzazione,ma mercificazione della bellezza italiana.

aredo

Gio, 20/06/2013 - 16:20

Con la sinistra possono fare solo Miss Trans... Poi c'è Renzi che le femmine le fa prostituire nelle Coop del partito a Firenze .. (non che gli altri della sinistra non lo facciano..)

m.m.f

Gio, 20/06/2013 - 16:37

togliete anche il festival di sanremo. è vecchio finito e se si vuole lo si guarda su sky e basta.

bruna.amorosi

Gio, 20/06/2013 - 16:40

non preoccupiamoci vedrete che andrà in onda IL MISS GAY .anzi speriamo li facciano mettere nudi così ammireremo di più i gioelli che offrono ai kompagni di sinistra ,tanto oggi vanno di moda .

Roberto Monaco

Gio, 20/06/2013 - 17:33

Miss Italia è la trasmissione più pallosa della storia dei palinsesti, e lì si che c'è il politically correct: hai tutte le tue curve al loro posto? Fuori dai piedi. Sei una che ha la stessa grinta di una bottiglia di prosecco aperta da u na settimana? Bene, fai per noi. Meno male che esiste il telecomando (e che non preme mai i tasti dall'1 al 6)

phantom

Gio, 20/06/2013 - 18:17

@m.m.f. non penso che murdoch voglia adottare una strategia suicida e non penso che ci sia qualcuno realmente disposto a pagare per sanremo come per miss italia d'altra parte. Anzi questi programmini da tv regionale non li guarda la maggior parte delle persone con tutto che sono gratis

Ritratto di ..i falsari

..i falsari

Gio, 20/06/2013 - 18:55

SUBITO L'ABOLIZIONE DEL PIZZO CHIAMATO CANONE, CI PROVINO PURE SENZA I SOLDI DEI CONTRIBUENTI A MANDARE AVANTI QUESTO BARACCONE IMMONDO

unosolo

Gio, 20/06/2013 - 19:18

la rai tre è del PD , basta seguire anche l'edizione delle 19 condotta dal dr , le risate , paghiamo un direttore per fargli leggere e discutere a senso unico la sua edizione , sono soldi nostri per pagare dr che non servivano. pagare il canone . no vendiamo e paghiamoci i debiti.

eovero

Gio, 20/06/2013 - 20:36

togliete anche la RAI,sarà un bene per mezza Italia! l'altra mezza invece ci vive in RAI!

Ritratto di CaptainHaddock

CaptainHaddock

Gio, 20/06/2013 - 22:54

ma ci sarà ancora Gigi Marzullo, dai, ditemi che ci sarà...

KAVAL

Ven, 21/06/2013 - 16:07

RAINEWS da quando c'è la bravissima MAGGIONI...è tutt'altra cosa...prima sembrava di guardare una bettola...tutto sciatto e soprattutto molto SCHIERATI...a sinistra. BRAVA MAGGIONI

KAVAL

Ven, 21/06/2013 - 16:10

La RAI se rimane pubblica,DEVE SMETTERE di ELARGIRE a CHIUNQUE vi lavori stipendi milionari,GLI STIPENDI DEVONO essere quelli STATALI....STATALI...OK?!!