Il "real rock" della Nannini è multimediale e grintoso

Venerdì parte il tour. In scaletta anche una cover di Carole King

Lei lo chiama “real rock”, rock reale, concreto. E nella tournèe che inizia il 12 al Palalottomatica di Roma (poi due Forum consecutivi a Milano il 26 e 27 aprile) Gianna Nannini lo porterà sul palco dall’inizio alla fine.

”Ho deciso di aprire gli spettacoli con Baciami adesso”, ha detto lei l’altra sera mentre provava per l’ultima volta le canzoni in scaletta. Baciami adesso è “un brano nato da una session a Londra dopo aver finito di lavorare al mio ultimo disco. Però mi piaceva molto e, visto che non era più possibile inserirla nel cd, ho voluto renderlo disponibile per il pubblico che mi segue dal vivo, consentendo di scaricarlo con l’acquisto del biglietto”.

Insomma, una Nannini multimediale. E non è un caso isolato. Durante i concerti dell’Inno Tour (nel quale arriva sul palco con una moto quasi come Rob Halford dei Judas Priest) lei sarà seguita da una telecamera che permetterà al pubblico di vederla anche nei camerini: “La gente che va ai concerti si chiede sempre che cosa succede durante le pause dello spettacolo quando gli artisti vanno dietro le quinte. Non ho mai mostrato le mie gambe e magari questa sarà l’occasione giusta”.

Ma non ci saranno soltanto mirabilie tecnologiche oppure schitarrate potenti di una band oggettivamente di alto livello (tra i musicisti spicca anche Mylious Johnson, batterista di Madonna, Pink e dell’ultimo di Emma Marrone). Ci saranno momenti acustici e addirittura una cover inedita: “Canterà I’ve got a friend di Carole King che non ho mai fatto dal vivo se non una volta in Germania”.

Quindi preparatevi: anche se non si ferma da oltre trent’anni, la Nannini stavolta l’ha pensata bella: e ha alzato il volume per far divertire tutto il pubblico.

Commenti
Ritratto di dbell56

dbell56

Mer, 10/04/2013 - 14:17

Sarò forse anziano, ma a me la Giannini non piace proprio. Vasco è buono. Ligabue no. Sono ancora molto legato alla musica rock degli anni '60 e '70 (questi irripetibili, ormai!) e a gruppi come gli Stones, AC/DC, Led Zeppelin, Deep Purple, Santana, Black Sabbath ecc. Il rock è adrenalina pura al 1000%. La Nannini è di una mosceria eccezionale che ha pochi riscontri nella storia della musica.

MMARTILA

Mer, 10/04/2013 - 19:11

Canterà anche Bandiera Rossa? Più radical chic di lei ce ne sono pochi...