Referendum sulle riforme, Benigni: "Voterò no"

"Sarei orientato a votare no al referendum di ottobre sulle riforme costituzionali, proprio per proteggere la nostra meravigliosa Costituzione"

"Sarei orientato a votare no al referendum di ottobre sulle riforme costituzionali, proprio per proteggere la nostra meravigliosa Costituzione". Lo ha detto all’ANSA, Roberto Benigni, oggi a Pisa a margine di un incontro tra gli allievi della scuola Normale e sua moglie Nicoletta Braschi insieme all’attore e regista Andrea Renzi su ’Happy days’ testo di Samuel Beckett con i quali stanno girando i teatri italiani.

"La Costituzione è certamente perfettibile - ha aggiunto Benigni - ma preferirei un dibattito ampio e pacato sui contenuti, piuttosto che il referendum su Renzi. È giusto parlare di superamento del bicameralismo e su alcune questioni sarei anche d’accordo nel votare sì, ma quello che mi preoccupa è la personalizzazione del quesito referendario. Comunque non ho ancora un’opinione definitiva e mi informerò attentamente perchè mi preme soprattutto difendere la Costituzione". Insomma Benigni sta dalla parte del "no", e quanto pare guardando i sondaggi delle intenzioni di voto sul referendum, l'attore non è l'unico che è pronto a smontare la riforma voluta da Renzi.

Commenti

Una-mattina-mi-...

Mar, 03/05/2016 - 22:37

BENE, ANZI, BENIGNI!

summer1

Mar, 03/05/2016 - 22:49

Non c'è nulla di nuovo, è chiaro che tutti i comunisti voteranno no! Attenzione a voi di FI potreste essere scambiati per comunisti.

Alessio2012

Mar, 03/05/2016 - 23:26

Cosa succede? Benigni non ha avuto ancora il programma che voleva alla rai?

forbot

Mar, 03/05/2016 - 23:39

Vale a dire che sarò io a dargli il mio : SI ! Ma faresti meglio a chiamarti Maligno - non Benign-.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 03/05/2016 - 23:54

E chi puo credere ancora a questo Giullare di FROTTOLO!!!!ALZI LA MANOOOO!!!lol lol Se vedum.

corto lirazza

Mer, 04/05/2016 - 00:27

eh sì, il guitto è un vero compagno!

GVO

Mer, 04/05/2016 - 00:50

....ma questo è proprio un ........! a voi immaginare cosa penso!

joecivitanova

Mer, 04/05/2016 - 00:54

Mah, io se fossi in lui mi costituirei..!! G.

Pierluigi64

Mer, 04/05/2016 - 01:16

Un governo che non esita a mettere la fiducia su temi eticamente sensibili allo scopo di evitare qualsiasi discussione (che evidentemente teme) costituisce uno spot involontariamente sfavorevole alle riforme costituzionali. Se già spadroneggiano con l'enorme premio di maggioranza loro assicurato alla Camera dalla legge elettorale solo per il reale 0,36% in più, che faranno quando si libereranno del Senato? In verità le volpi spadroneggiano esclusivamente sulle galline; vedremo quindi se l'Italia è un Paese di persone libere o è già pronta alla dittatura. Meditate gente!!! #Renzi ci ricorderemo#

cangurino

Mer, 04/05/2016 - 03:25

Voterò comunque no, perchè in gran parte, la riforma toglie espressioni di democrazia, come l'elezione delle provincie e del senato, che passano alla competenza e "gestione" dei partiti. Per non parlare del fatto che un quarto degli italiani determinerà un presidente del consiglio con grandi poteri, non controbilanciati. A leggere che Benigni, grande pensatore di sinistra, propenderebbe per il no, mi vien da pensare che sia bene votare si.

Iacobellig

Mer, 04/05/2016 - 06:05

SE VOTA NO SIGNIFICA CHE S'È ACCORTO DI AVERE UN CERVELLO! SPERIAMO CHE RESISTA L'ORIENTAMENTO.

TitoPullo

Sab, 19/11/2016 - 14:55

Ciaparat !!