Riotta-Travaglio: scintille sulla Maggioni

Volano insulti e accuse tra il direttore del Fatto e il conduttore di Parallelo Italia

Volano insulti e accuse tra Gianni Ritotta e Marco Travaglio. Il direttore del Fatto nel suo editoriale ha parlato dell'elezione alla presidenza della Rai di Monica Maggioni. Ma al termine dell'articolo ha fatto una digressione sul conduttore di Parallelo Italia: "PS. Ieri Gianni Riotta ha fatto tempestivamente sapere di aver assegnato il prestigioso Premio Spotorno da lui presieduto a Monica Maggioni. Questo sì che si chiama professionismo. Chapeau", ha scritto Travaglio. Una considerazione, questa, che non è stata digerita da Riotta.

A questo punto è arrivata la replica: "Travaglio non conosce vergogna, si sa. Ma prendersela con gli amici del Premio Internazionale Spotorno Nuovo Giornalismo è così volgare da far ridere: come sempre la sua prosa", scrive su Twitter Riotta. Poi arriva un consiglio per Travaglio: "Spiegate a Travaglio e al suo circo come stanno le cose se no mi tocca rivincere causa contro Fatto". E come se non bastasse è arrivato anche un tweet al veleno dal Festival di Spotorno: "Marco Travaglio grazie per aver citato il Premio a Monica Maggioni, ma il premio è stato assegnato l'8 luglio (non ieri)". Insomma a quanto pare Travaglio questa volta ha proprio toppato. In quel momento, parliamo dell'8 luglio, circa un mese fa, Monica Maggioni era soltanto al timone di Rai News24 e il suo non era mai stato accostato alla presidenza della Rai. Nella rosa di nomi per il Premio Internazionale Spotorno Nuovo Giornalismo ce n'erano almeno altri 15 oltre a quello della Maggioni. La giuria dopo averne preso atto ha deciso di conferire il premio all'allora direttore di RaiNews. L'attacco di Travaglio quindi, va detto, è stato gratuito. E questa volta, come testimonia la risposta di Riotta e dello stesso profilo ufficiale del Festiva di Spotorno, il direttore del Fatto dovrebbe abbassare le armi e fare una sana autocritica.

Commenti
Ritratto di guga

guga

Gio, 06/08/2015 - 18:57

Sembrano, (sono) i due galletti di Renzo!

titina

Gio, 06/08/2015 - 19:00

A Grillo la Maggioni non piace, a travaglio neppure. C'è qualche collegamento? Dicono che il fatto non sia di nessun partito, ma è vero?

italianodeluso

Gio, 06/08/2015 - 19:04

trinariciuti in attesa dei contrordini del partito

thelonesomewolf97

Gio, 06/08/2015 - 19:07

Un'altra occasione persa per Marcio Travaglio : faceva meglio a non farsi sentire, tanto spara sempre coglioxxte.

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Gio, 06/08/2015 - 19:19

Sono sconvolto, ma come ? La RAI non era caduta in mano a Berlusconi per sempre ? Adesso gli editti bulgari li scrivono i sinistrati ? Peccato, non ci sono più di monopolisti e i conflitti d'interessi di una volta !!! ;)

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Gio, 06/08/2015 - 19:22

Tutte e 2 meritano il premio "Totò" quali comici nella categoria "demenziali" .

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Gio, 06/08/2015 - 19:23

Mi secca doverlo ammettere ma stavolta ha ragione Travaglio. La Maggioni e' nota per aver fatto colare a picco gli ascolti di Rai News quando era la direttrice, con in pu' spese pazze (naturalmente tutto a spese del contribuente). Dopo questa gestione fallimentare, invece di mandarla a casa a pedate, le hanno regalato la poltronda di presidente della Rai. E' uno scandalo al cubo, ha ragione Travaglio.

billyserrano

Gio, 06/08/2015 - 19:40

Travaglio? Un altro ometto, tipo Vauro, sempre astiosi e rabbiosi con chi vale più di loro.

i-taglianibravagente

Gio, 06/08/2015 - 19:42

giganti

gian65

Gio, 06/08/2015 - 20:16

difficile dare torto, a entrambi

Giorgio di Faenza

Gio, 06/08/2015 - 21:20

Travaglio come altri danno segno di avere perso un po' di "trebisonda"... forse stanno realizzando che "sparare" su Berlusconi era come "sparare" alla Croce Rossa e che con Renzi quelle "cartucce", già tanto efficaci anche perchè parte di un volume di fuoco degno di miglior causa, fanno solo il solletico al bersaglio...

timoty martin

Ven, 07/08/2015 - 07:10

Travaglio, quando stai zitto, siamo tutti più contenti. Hai già parlato, criticato e insultato anche troppo.

Ritratto di bobirons

bobirons

Ven, 07/08/2015 - 07:13

I toscani utilizzerebbero, indifferentemente, uno dei due proverbi: Il bue che da di cornuto all'asino, oppure Cencio dice male di straccio. Ambedue necessiterebbero di un'accurata visita psicanalitica per evidenziare le frustrazioni che li rendono così ridicolmente astiosi.

Kamen

Ven, 07/08/2015 - 08:21

L'aspetto positivo è che si ha un ulteriore conferma del processo involutivo di Travaglio.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Ven, 07/08/2015 - 08:22

TRAVAGLIO CAMBIA MESTIERE CHE SEI UNA SCHIFEZZA UNICA.

@ollel63

Ven, 07/08/2015 - 08:56

le facce di merenda di questa Italia di meremde.