Rita Pavone non ci sta: "Privare gli anziani del diritto di voto? Allora Grillo vada a casa, fa parte della terza età"

La cantante ha lanciato un tweet al vetriolo, insorgendo in rete contro la proposta avanzata da Beppe Grillo sul suo blog di privare gli anziani del diritto di voto. Molti, intanto, sono i messaggi di supporto giunti sui social per Rita Pavone

Fanno discutere molto alcune considerazioni maturate da Beppe Grillo sul suffragio universale che sono riportate per iscritto sul blog personale beppegrillo.it. In particolare, a dividere nelle ultime ore l'opinione pubblica è soprattutto l'idea, avanzata dallo stesso Grillo, di privare gli anziani del diritto di votare. "In un mondo sempre più anziano, esperti, studiosi e politici propongono di abbassare l’età del voto (così come proposi anni fa) -si legge tra le righe del discusso messaggio pubblicato da Grillo in qualità di blogger-. Ma cosa dovrebbero fare le democrazie, quando gli interessi degli anziani sembrano essere in contrasto con gli interessi delle giovani generazioni? Una proposta, già ampiamente discussa dal filosofo ed economista belga, Philippe Van Parijs – nonché tra i più grandi sos -". "L’idea - aggiunge Grillo - nasce dal presupposto che una volta raggiunta una certa età, i cittadini saranno meno preoccupati del futuro sociale, politico ed economico, rispetto alle generazioni più giovani, e molto meno propensi a sopportare le conseguenze a lungo termine delle decisioni politiche". E la proposta in questione ha fatto storcere il naso a molti, tra cui l'artista dal talento poliedrico Rita Pavone.

Il tweet di Rita Pavone

In un tweet condiviso con i suoi follower, la cantante si è detta infatti contraria rispetto a quanto proposto da Grillo. "Questo è quello che ho scritto ieri in maniera sorridente e simpaticamente ironica, -scrive al popolo della rete nel suo ultimo cinguettio - riguardo la provocazione di Grillo: 'Allora vada a casa e si metta in poltrona con il plaid sulle gambe. Essendo del 1948, anche lui fa parte della terza età'. Il resto è... creatività di alcuni". E tra i commenti giunti su Twitter, a margine del siluro che la Pavone ha sferrato a Grillo, si leggono messaggi di consensi: "Credo sia meglio ignorare le farneticazioni di un ex comico", scrive un utente. Un altro follower, poi, commenta così: "Brava Rita, ha espresso con un tweet il mio pensiero".

Commenti

baio57

Mar, 22/10/2019 - 10:22

Io toglierei il voto ai sinistrati mentali.

al59ma63

Mar, 22/10/2019 - 11:53

..solo chi si droga ha sparate simili...il voto e' A SUFFRAGIO UNIVERSALE E GARANTITO DALLA COSTITUZIONE.

guy

Mar, 22/10/2019 - 14:04

grillo? ah ah ah...vi siete accorti solo adesso che è un matto parac..o......(lo sapete quanti milioni di euro ha fatto da quando ha inventato il mvimento 5 stelle? potrebbe riparare tutte le buche di roma perché la raggi se ne frega e si spartisce i soldi con i suoi compari(ultimamente 8 milioni di euro)

Popi46

Mar, 22/10/2019 - 15:05

Rita,un consiglio (non richiesto): non ti curar di lui,ma guarda e passa.

acquazzurra

Mar, 22/10/2019 - 15:41

Grillo, non ti è rimasto più nemmeno un atomo di onore da difendere?

Libertà75

Mar, 22/10/2019 - 16:30

è da sempre il sogno dei sinistrati: far votare chi piace a loro, magari anche con un voto palese... Mussolini, in confronto, era un campione di democrazia