Royal Family, la passione per lettere, diari e "pizzini"

La Royal Family adora scrivere e molti dei suoi membri sono dei veri grafomani: la regina Elisabetta e Meghan Markle tengono un diario, Carlo e Camilla si scrivono messaggini su carta e Doria Ragland intrattiene una corrispondenza con il principe di Galles

Nelle famiglie di antica nobiltà non è inusuale imbattersi nell’antica tradizione di tenere un diario privato, oppure scrivere lettere e messaggini su carta ai parenti, anche se questi si trovano a pochi metri di distanza. Scrivere non è solo fissare dei pensieri attraverso le parole ma anche un modo concreto per tenere traccia di un’esistenza. Per questo motivo sono così importanti i diari e le lettere di personaggi come re e regine, o politici per esempio. Sono queste parole scritte a restituirci memoria di persone che non ci sono più e che hanno fatto la Storia. In questa prospettiva dobbiamo guardare alla mania della Royal Family inglese per la scrittura a mano. La regina Elisabetta e Meghan Markle aggiornano quotidianamente un diario in cui raccontano fatti, eventi e impressioni personali. Secondo il magazine IoDonna la duchessa di Sussex avrebbe questa abitudine da molti anni, probabilmente già dai tempi della gavetta come attrice.

La sovrana, invece, si racconta sapendo che un giorno gli storici leggeranno ciò che ha scritto e, attraverso le sue parole, giudicheranno la donna, la regina e un’intera epoca. Questa consapevolezza potrebbe rappresentare uno svantaggio in termini di sincerità (sarebbe del tutto naturale, persino istintivo), ma l’onestà intellettuale di Elisabetta II potrebbe equilibrare eventuali “sbilanciamenti” nella narrazione diaristica. Del resto molti dei carteggi, dei diari e dei messaggini scambiati dai membri della Royal Family potrebbero essere venduti all’asta tra molti anni, come accaduto per le missive inviate e ricevute da Lady Diana. La regina Elisabetta ha anche un’altra piccola mania, ovvero inviare “pizzini” (in senso buono naturalmente) ai suoi collaboratori. Una volta, ricorda IoDonna, dopo aver trovato una lumaca nella sua insalata, scrisse allo chef: “Voi la mangereste?”.

gni giorno i suoi segretari le portano circa 300 lettere (già selezionate) e lei risponde personalmente a parenti e amici stretti. Intrattiene anche una corrispondenza con il suo cappellaio preferito, Philip Somerville. Nelle lettere inviategli per 25 anni, vendute all’asta nel 2015, Lilibet parlava delle feste natalizie, ovviamente di cappelli e faceva gli auguri a Somerville per il suo intervento di impianto di un pacemaker. Inoltre la sovrana ha l’abitudine di inviare messaggini a William, Harry, Kate e Meghan per comunicare loro i prossimi impegni. Questi brevi “pizzini” sono portati a destinazione in auto o in motocicletta dai valletti e contengono anche consigli su come vestirsi e comportarsi. La regina ha una particolare attenzione nei confronti di Kate: le scrive lodi per il suo comportamento in pubblico, ma anche ammonimenti o rimproveri per gesti e look non consoni a una futura sovrana. Sembra che Elisabetta abbia comunicato in questo modo alla moglie di William la sua decisione di conferirle il titolo di Dama di Gran Croce dell’Ordine reale Vittoriano.

Meghan è stata più volte consigliata sulla gestione mediatica delle vicende familiari dei Markle e premiata per il suo lavoro e il suo impegno con la vicepresidenza del Commonwealth Trust, un’associazione dedicata ai più giovani. La duchessa di Sussex, da parte sua, è una bravissima calligrafa che, in passato, ha lavorato scrivendo inviti per matrimoni vip. Ha anche uno stile di scrittura che ne denota la personalità fiera ma romantica, come è risultato dall’analisi della lettera inviata a Thomas Markle lo scorso febbraio. Anche il principe Carlo e Camilla ricevono i messaggi della regina e, forse “contagiati” da questa usanza, si scrivono delle piccole note affettuose e ironiche. Entrambi, poi, rispondono personalmente alle lettere che riguardano le cause benefiche di cui si occupano. IoDonna riporta anche un fatto sorprendente: Carlo intratterrebbe una fitta corrispondenza con Doria Ragland, madre di Meghan. Tra i consuoceri sarebbe nata una bella amicizia fatta di tanti interessi comuni, tra cui i viaggi e la beneficenza.